Migliori Suv di piccole dimensioni 2019. Prezzi, modelli e marche

di Chiara Compagnucci pubblicato il

Piccoli ma agguerriti perché questi modelli di suv riescono a farsi largo tra le preferenze degli automobilisti. Quale scegliere tra le tante offerte?

Migliori Suv di piccole dimensioni 2019.

Marche e modelli suv di piccole dimensioni

Piacciono i suv di piccole dimensioni perché riescono ad assolvere a più esigenze. Il loro contesto è senza dubbi quello della città, ma sono più versatili delle auto compatte e la guida rialzata continua a essere molto ricercata dagli automobilisti. E in effetti, a sfogliare le opportunità offerte dal mercato viene fuori l'esistenza di una grande ricchezza tra prezzi, modelli e marche di suv di piccole dimensioni 2019.

Suv di piccole dimensioni 2019, migliori e prezzi

Ci sono alcune caratteristiche comuni a tutte queste auto, ma a vederle da vicino offrono sempre qualcosa di diverso e di personale in termini di infotainment, abitabilità, bagagliaio e sicurezza. Questa è la nostra selezione di suv di piccole dimensioni in ordine crescente di prezzo.

  • Seat Arona: da 17.450 euro
  • Kia Stonic: da 18.250 euro
  • Citroen C3 Aircross: da 18.300 euro
  • Hyundai Kona: da 19.000 euro
  • Ford EcoSport: da 19.500 euro
  • Mazda CX-3: da 21.470 euro
  • Opel Mokka X: da 23.250 euro
  • Jeep Renegade: da 23.000 euro

Marche e modelli suv di piccole dimensioni 2019

Seat Arona (motore 1.0 EcoTSI Reference con 95 CV, velocità massima di 173 chilometri orari, consumi di 17,9 chilometri per litro ed emissioni pari a 115 grammi di CO2 per chilometro) è adatta alle città in quanto non occupa più spazio stradale di una tipica piccola berlina. E in aggiunta offre al conducente una visione migliore della strada e con maggiore comodità a bordo per tutti i passeggeri.

Kia Stonic (motore 1.2 Style con 84 CV, velocità massima di 165 chilometri orari, consumi di 13,2 chilometri per litro ed emissioni pari a 131 grammi di CO2 per chilometro) ha un aspetto che inganna perché è in realtà più sportiva di quanto ci si possa immaginare poiché riesce a muoversi con una buona dose di agilità. I motori non sono così atletici ma riescono a contenere i costi di gestione.

Citroen C3 Aircross (motore 1.2 PureTech S&S Live con 110 CV, velocità massima di 183 chilometri orari, consumi di 10,1 chilometri per litro ed emissioni pari a 110 grammi di CO2 per chilometro) è carico di tecnologia e attrezzature progettate per migliorare l'esperienza di guida e proteggere passeggeri e conducenti. E già nella versione d'ingresso c'è molto di cui essere soddisfatti.

Hyundai Kona (motore 1.0 T-GDI Classic con 120 CV, velocità massima di 181 chilometri orari, consumi di 12,0 chilometri per litro ed emissioni pari a 125 grammi di CO2 per chilometro) ha un aspetto che potrebbe non piacere a tutti. Ma ha dalla sua un gran numero di opzioni di personalizzazione, è confortevole e facile da guidare ed è dotato di interni di alta qualità e ben costruiti.

Ford EcoSport (motore 1.0 EcoBoost Plus con 99 CV, velocità massima di 170 chilometri orari, consumi di 11,9 chilometri per litro ed emissioni pari a 121 grammi di CO2 per chilometro) va perfettamente in linea con tanti altri modelli prodotti dalla casa automobilistica statunitense e dunque è disponibile con una ampia gamma di opzioni di benzina e diesel, sempre dall'aspetto grintoso e accattivante.

Mazda CX-3 (motore 2.0 Evolve 2WD con 121 CV, velocità massima di 192 chilometri orari, consumi di 16,1 chilometri per litro ed emissioni pari a 141 grammi di CO2 per chilometro) ha solo due motori in offerta, entrambi a benzina. Quello di base è fluido e dolce ed è perfetto per l'uso in città. Il secondo propulsore è più potente, più economico e più pulito.

Opel Mokka X (motore 1.4 Turbo Advance con 120 CV, velocità massima di 185 chilometri orari, consumi di 15,1 chilometri per litro ed emissioni pari a 151 grammi di CO2 per chilometro) propone interessanti livelli di praticità per un crossover: un bagagliaio di dimensioni adeguate che misura fino a 356 litri che, con i sedili posteriori ribaltai, arriva a 1.305 litri. Comodo per le famiglie.

Jeep Renegade (motore 1.0 T3 Longitude con 120 CV, velocità massima di 185 chilometri orari, consumi di 11,2 chilometri per litro ed emissioni pari a 132 grammi di CO2 per chilometro) è un modello vincente perché si guida facilmente, offre numerose soluzioni tecnologiche, è robusto e non consuma in maniera eccessiva. E a sorprendere è l'inattesa raffinatezza a bordo.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":