Nuova Byd Dolphin 2022-2023, la city car tutto da scoprire e da considerare a 15mila euro

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Byd Dolphin 2022-2023, la city car

Alla scoperta della city car Byd Dolphin

Su strada, la city car BYD Dolphin 2022-2023 sembra pił orientata al comfort e rimane composta quando colpisce grandi dossi e buche.

BYD Dolphin 2022-2023 è la city car deil più grande produttore di veicoli elettrici in Cina e il secondo più grande al mondo dietro a Tesla. Le dimensioni compatte lo rendono facile da parcheggiare - c'è anche una funzione di parcheggio automatico - e facilita il lavoro di sfrecciare dentro e fuori dal traffico. È anche un'auto che gestisce viaggi più lunghi con relativa facilità. Vediamo meglio:

  • Alla scoperta della city car Byd Dolphin 2022-2023

  • Giudizi Byd Dolphin 2022-2023: tanti punti di forza

Alla scoperta della city car Byd Dolphin 2022-2023

BYD Dolphin è dotato di una batteria da 44,9 kWh e di un motore da 130 kW che eroga 177 CV. Accelera da 0 a 50 chilometri orari in 3 secondi e ha un'autonomia fino a 400 chilometri con una singola carica. Il Dolphin ha anche una capacità di ricarica rapida e richiede solo 30 minuti per una carica dell'80%. BYD è uno dei produttori più integrati verticalmente nel settore automobilistico e l'auto utilizza le batterie Blade auto-sviluppate e prodotte internamente da BYD.

Si dice che utilizzino una chimica del litio più economica, ma attraverso un packaging intelligente riescono non solo a rendere la densità di potenza paragonabile a batterie di tipo NCM più costose, ma anche più sicure. Sono disponibili solo due modalità di guida principali, Eco e Sport, selezionabili tramite un pulsante rotante accanto al selettore di guida. Una modalità Neve è disponibile anche tramite un altro pulsante.

Il display da 12,8 pollici controlla la maggior parte delle funzioni dell'auto, sebbene sia presente anche l'attivazione vocale. Come sui modelli elettrici Volkswagen ID, c'è un piccolo schermo da 5 pollici montato sul piantone dello sterzo. Fornisce al conducente informazioni chiave a colpo d'occhio, tra cui l'importante autonomia residua e la carica della batteria.

Tutti tranne il modello base in Cina hanno sei airbag di serie, sebbene solo le varianti top di gamma dispongano di sistemi avanzati di assistenza alla guida come la frenata di emergenza autonoma e l'avviso di collisione frontale. Ci sono nuove funzionalità come il contorno dello schermo che lampeggia in rosso quando si supera il limite di velocità. Anche il sistema di navigazione è aggiornato sulla posizione degli autovelox, almeno intorno a Shanghai.

Giudizi Byd Dolphin 2022-2023: tanti punti di forza

BYD sta per Build Your Dreams ed è un marchio automobilistico globale disponibile in più di 80 paesi, specializzato in auto a benzina ed elettrificate. I prodotti sono migliorati rapidamente fino a diventare uno dei player più interessanti sul mercato.

Su strada, BYD Dolphin sembra più orientata al comfort e rimane composta quando colpisce grandi dossi e buche. Gestisce senza difficoltà strade di raccordo con curve strette e, sebbene lo sterzo sia piuttosto leggero, non sembra distaccato come molte altre auto elettriche cinesi.

Il portello ha un aspetto sportivo, con una ruota ad ogni angolo, ma il telaio non è affinato per prestazioni dinamiche. Ci sono solo due impostazioni di frenata rigenerativa: Standard e Strong. Mentre il più forte ha un effetto limitato, è molto diverso da Tesla o Nissan dove è possibile guidare con un solo pedale.

Questa Dolphin di alta qualità ha un tetto panoramico ad apertura elettrica, che rende l'abitacolo molto leggero, e ci sono alcuni bei dettagli come le maniglie delle portiere a forma di flipper. Tuttavia, tutti i finestrini della barra del conducente non si chiudono con un solo tocco. Attesa anche in Europa, il prezzo di base è di circa 15.000 euro.