Nuova Fiat 500 2019 motori, modelli, consumi. Anche a 5 porte. Ecco come sarÓ

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Fiat 500 2019 motori, modelli, con

Fiat 500 2019, come sarÓ

Le indiscrezioni di questi giorni riferiscono dello sviluppo di una Fiat 500 a 5 porte e con passo pi¨ lungo. In qualche modo finirebbe per avere punti in comune con Fiat Punto.

Tempo di novità in casa Fiat. Anzi, in casa Fiat 500, considerando che siamo davanti al modello sui cui più di tutti la casa automobilistica torinese ha deciso di scommettere con maggiore convinzione e che adesso si appresta a vivere una nuova vita. Nonostante la disponibilità di una lunga serie di modelli tra cui scegliere, anche in riferimento a motori, consumi e allestimenti, sarebbe arrivato il momento non solo di un restyling, ma anche del lancio di nuove versioni. Lo è perché, dati di vendita alla mano, occorre dare una scossa al mercato. Ma anche perché essendo il modello principale in casa Fiat, diventa essenziale se non vitale procedere a un nuovo rilancio.

Fiat 500 2019, come sarà

Le indiscrezioni di questi giorni riferiscono dello sviluppo di una Fiat 500 a 5 porte e con passo più lungo. In qualche modo finirebbe per avere punti in comune con l'ultima generazione di Fiat Punto di cui, si ricorda, non è previsto alcun successore diretto nonostante sia un'auto che ha sempre avuto mercato in Italia. Che l'attesa per le nuove versioni di Fiat 500 2019 sia evidente è dimostrato anche dalle circolazione di rendering e prototipi da parte degli appassionati Fiat. Nulla di ufficiale, intendiamoci, ma stando a quanto circola, il nuovo ceo Mike Manley punterebbe a equipaggiare la nuova Fiat 500 con i motori a benzina FireFly e i diesel Multijet. E il tutto mentre all'orizzonte iniziano a intravedersi le versioni mild hybrid ed elettrica di Fiat 500.

Anche se poi una domanda è quasi d'obbligo: fino a che punto si avverte il bisogno urgenti di aggiornare Fiat 500? A oggi la scelta è tra Fiat 500 e Fiat 500 C, Fiat 500 L, Fiat 500 L Cross e Fiat 500 L Wagon, oltre a tutta la gamam di Fiat 500 X. Apparentemente la risposta sembra dunque negativa, almeno in Italia. Perché poi Fiat guarda anche oltre. Agli Stati Uniti, in particolare, ritenuto uno di mercati i cui Fiat 500 potrebbe farsi ragionevolmente largo.

Fiat 500 anche in versione ibrida

In arrivo quindi la configurazione mild hybrid della Fiat 500 X. I tempi sono indefiniti, ma si tratta del naturale approdo di una delle auto più apprezzate sul mercato. Il sistema sarà costituito da un motore benzina, un motore elettrico, un generatore, una batteria ad alte prestazioni e un dispositivo meccanico di distribuzione della potenza. Si tratta del cosiddetto ibrido leggero che si differenzia rispetto alla versione full hybrid anche dalla non indispensabilità di ricaricare Fiat 500 alle colonnine che, anche in Italia, stanno progressivamente prendendo forma.

Ma le attenzioni sono anche sulla Fiat 500 X 2019 nelle versioni Urban, Cross, City Cross e Business e gli adattamenti tecnologici. Poi ci sono i dati delle vendite da cui non si scappa: il crossover prodotto a Melfi ha raggiunto quota 90.000 unità vendute nel 2018 registrando una crescita del +12% rispetto allo scorso anno. Si tratta di un dato in controtendenza rispetto a quello della Fiat 500 tradizionali. Non solo, ma è lecito sostenere come la 500 X rappresenti un successo italiano per Fiat. Le vendite arrivano per il 47% dal mercato italiano, quasi la metà.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: