Nuova Fiat Panda 2022-2023, city car più venduta tra restyling e rinnovo completo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Fiat Panda 2022-2023, city car più

Nuovo modello per la nuova Fiat Panda

C'è grande attesa sulle caratteristiche che troverebbe spazio nella nuova Fiat Panda. Ecco le ipotesi prevalenti e le strategie in corso.

Di certo c'è l'intenzione di Fiat di estendere la produzione della Panda fino al 2026, sempre nello stabilimento italiano di Pomigliano d'Arco. La city car ha quindi assicurata ancora alcuni anni di longevità, ma restano i dubbi: restyling o modello completamente inedito?

Come tutti i suoi concorrenti, il costruttore italiano del gruppo Stellantis si avvia verso una marcia forzata verso l'elettrificazione della propria gamma: oltre alla nuova Fiat 500 elettrica, la concept car Centoventi presentata al Salone di Ginevra darà vita ad una gamma di nuovi modelli elettrificati, inclusa la futura generazione di Fiat Panda. Approfondiamo meglio:

  • Restyling o nuovo modello per la nuova Fiat Panda

  • Opinioni Fiat Panda 2022-2023 e prospettive per la city car

Restyling o nuovo modello per la nuova Fiat Panda

L'attuale generazione di Fiat Panda è sul mercato dalla fine del 2011. Secondo i sindacati dello stabilimento di Pomigliano d'Arco, in Italia, dove viene assemblata, sarà tenuta a catalogo fino al 2026. potrebbe quindi essere la Fiat con motore termico (di recente micro-ibrido) per eccellenza in Europa, la casa torinese che prevede di diventare 100% elettrica nel 2027 nel Vecchio Continente.

Tutti i marchi del gruppo Stellantis, di cui Fiat fa parte, andranno a emissioni zero entro la fine del decennio sul mercato europeo. Ed è da questo punto di partenza che occorre inquadrare le strategie di Fiat.

Il secondo è la presentazione tre anni fa della concept car Centoventi che preannunciava una famiglia di modelli elettrici destinati sia a sostituire la Panda sia a dare discendenza alla Punto posizionandosi nel segmento B. Ma l'architettura 100% elettrica richiede un prezzo significativamente superiore ai circa 13.000 euro attualmente richiesti da una Panda base.

La futura Fiat Panda dovrebbe quindi essere disponibile con una versione standard, ma anche una variante avventurosa da suv, come l'attuale Panda City Cross. Si baserà sulla piattaforma CMP del Gruppo PSA, che si trova ad esempio sulle Peugeot 208 e 2008, che le consentirà di offrire a catalogo motori termici, ma anche elettrici al 100%.

Questa piattaforma modulare servirà anche come base per i futuri modelli Fiat nel segmento B, come una nuova generazione di Punto, o un sostituto per la famiglia 500L. Nel frattempo, la prossima generazione di Fiat Panda dovrebbe essere presentata nel 2022, prima del lancio nel 2023.

Opinioni Fiat Panda 2022-2023 e prospettive per la city car

Come avviare una transizione all'elettrico, costoso da configurare, senza perdere clienti a causa dei prezzi più elevati e della mancanza di infrastrutture di ricarica? Lo insegna Fiat Panda: facendo durare un modello termico di vecchia generazione insieme alla sua sostituzione elettrica per alcuni anni. Questa strategia è già attuata da diversi produttori e Fiat non è da meno con l'attuale Panda che è la sua entry-level.

A più di dieci anni dal lancio, la terza Panda con questo nome trova ancora il suo pubblico. Oggi è la city car più venduta in Italia.