Nuova Opel Astra 2022-2023, molto più che una city car vince e convince per tanti aspetti

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova Opel Astra 2022-2023, molto più ch

Opel Astra: perché convince la city car

Tra i tanti aspetti convincenti della nuova Opel Astra 2022-2023 ci sono la buona insonorizzazione e i consumi ridotti.

La nuova Opel Astra 2022-2023 segna una netta rottura con le generazioni precedenti. Molto più di una city car, più larga e più bassa di prima, appare meglio piantata sulle ruote e mostra una vera personalità. Cofano motore lungo, griglia nera che integra il blocco ottico, parafanghi posteriori curvi, tetto nero, cerchi da 18 pollici: ha tanti punti di forza per convincere gli automobilisti italiani. Approfondiamo in questo articolo:

  • Opel Astra 2022-2023: perché convince la city car

  • Opinioni e successi Opel Astra 2022-2023

Opel Astra 2022-2023: perché convince la city car

Tra i tanti aspetti convincenti della nuova Opel Astra 2022-2023, il cruscotto ha un design più classico ma non è un problema perché permette un orientamento più facile. L'ergonomia è facilitata dalla presenza di pulsanti per regolare la ventilazione. Dietro al volante è posizionato un doppio schermo. Quella di sinistra funge da postazione strumentazione, quella di destra permette di controllare un nuovo sistema multimediale, maneggevole.

La presentazione è nel complesso ordinata e c'è molto spazio di archiviazione a bordo. Capiente anche il bagagliaio con una capacità di 422 litri sulla versione benzina e pratico grazie all'ampia apertura del portellone. Solo l'abitabilità posteriore sembra limitata per gli adulti più grandi.

Opel Astra 2022 condivide telaio e gamma di motori con la Peugeot 308. Oltre alla versione ibrida plug-in da 225 CV ne offre anche due motori a benzina tre cilindri da 110 e 130 CV, un diesel per accontentare un pubblico più ampio e una versione PHEV da 180 CV. La nuova auto si rivolge a quasi tutte le tipologie di clienti. Successivamente, nel 2023, l'Astra-e sarà testimone del passaggio alla versione completamente elettrica sulle sue versioni berlina e station wagon Sports Tourer.

Dalla sua ci sono autoradio, climatizzatore, cerchi lega, vernice metallizzata, fari Led, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia, vetri elettrici posteriori, sedili regolabili elettrici, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

Opinioni e successi Opel Astra 2022-2023

Opel annuncia che tutta la sua gamma sarà elettrificata nel 2024. Se su questa nuova Astra è già presente una versione ibrida plug-in ed è disponibile avere una versione 100% benzina con il 1.2 turbo. Questo piccolo tre cilindri è disponibile in gamma tra i 22 e i 25.000 euro. Nonostante la sua potenza inferiore, questo 1.2 turbo è molto soddisfacente e seduce con il suo suono atipico, anche se tende a farsi sentire troppo durante le brusche accelerazioni.

Il cambio manuale è piacevole da usare e ben guidato nell'uso normale. La sesta marcia, piuttosto lunga, offre una buona insonorizzazione e consumi ridotti. A dimostrazione delle recensioni positive ricevute dalla nuova Opel Astra 2022-2023, per la terza volta consecutiva, Opel ha vinto il premio Golden Steering Wheel con la Astra come migliore auto sotto le 50.000 euro.