Nuova versione Polo Volkswagen 2021 con pił allestimenti, motorizzazioni, spazio

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuova versione Polo Volkswagen 2021 con

Motori e spazio Volkswagen Polo 2021

Al lancio sono disponibile tre motori a benzina per la Volkswagen Polo. Le opzioni a benzina sono tutte motori turbo a tre cilindri da 1 litro con potenze da 80 CV, 90 CV e 110 CV.

Si tratta di un restyling anziché di un cambiamento drastico per la nuova versione di Volkswagen Polo 2021.

La parte anteriore viene revisionata completamente con nuovi fari a Led e una barra luminosa che si estende per l'intera larghezza della griglia, proprio come sulla nuova Golf. Anche il paraurti è stato completamente ridisegnato.

Nella parte posteriore le luci dei freni assumono una nuova forma squadrata simile a un boomerang e sono dotate di tecnologia Led di serie. Le auto della release d'ingresso ottengono leghe da 15 pollici di serie con nuovi design disponibili su tutta la gamma.

Tra le novità da segnalare c'è la tecnologia Travel Assist ovvero il sistema che consente all'auto di assumere il controllo dell'accelerazione, della frenata e dello sterzo in autostrada. Sempre sotto il profilo dell'assistenza al guidatore, la nuova Volkswagen Polo 2021 dispone di serie della frenata di emergenza automatica e dell'assistenza al mantenimento della corsia. Vediamo insieme:

  • Motori e spazio nuova versione di Volkswagen Polo 2021
  • Nuova versione di Volkswagen Polo 2021: allestimenti e dotazioni

Motori e spazio nuova versione di Volkswagen Polo 2021

Per capire cosa cambia nella compatta occorre osservarla con attenzione anche sotto al cofano. Al lancio sono disponibile tre motori a benzina per la Volkswagen Polo 2021.

Le opzioni a benzina sono con motori turbo a tre cilindri da 1 litro con potenze da 80 CV, 90 CV e 110 CV. I modelli da 80 e 90 CV sono dotati di cambio manuale di serie, anche se la versione da 90 CV ha l'opzione di un cambio automatico Dsg a 7 marce con un supplemento di spesa. Questa trasmissione è di serie nelle vetture da 110 CV.

Come ci si aspetterebbe nel caso di un restyling, ci sono cambiamenti significativi anche all'interno della Polo, anche se a livello di spazio non sono state apportate modifiche. Di serie, ogni modello è ora dotato di un quadro strumenti digitale. Ecco poi il nuovo volante multifunzione, il cruscotto standard di 8 pollici che diventa di 10,25 pollici nella versione Digital Cockpit Pro.

La Polo entry-level dispone di un display di infotainment da 6,5 pollici. Come optional c'è un sistema touchscreen da otto pollici mentre per la prima volta è offerto anche un display da 9,2 pollici.

Entrambi gli schermi da 8 e 9,2 pollici ottengono la connettività We Connect di Volkswagen. Questo sistema fornisce informazioni sul traffico in tempo reale e streaming di musica dal vivo. Sono inclusi anche Apple CarPlay wireless e Android Auto.

Nuova versione di Volkswagen Polo 2021: allestimenti e dotazioni

All'interno della nuova versione di Volkswagen Polo 2021 trova quindi spazio un nuovo volante, insieme a un display digitale del conducente da 10,25 pollici montato di serie su tutte le varianti della compatta.

Allo stesso tempo il guidatore conserva la possibilità di integrare le impostazioni del climatizzatore con il sistema di infotainment da 8 pollici.

Il navigatore satellitare è opzionale, ma il sistema supporta Android Auto e Apple CarPlay e di conseguenza è possibile collegare lo smartphone e utilizzare il sistema cartografico disponibile, come Google Maps o Waze. Sono stati migliorati i controlli di riscaldamento e ventilazione e sostituite le precedenti manopole on un pannello sensibile al tocco.

Il risultato è che gli utenti passano il dito per regolare la temperatura. Tuttavia lo swipe è disponibile solo sui modelli Polo dotati di climatizzatore automatico. Un vano di ricarica wireless per smartphone può essere montato come opzione, ci sono anche due porte Usb-C nascoste accanto ai controlli del riscaldatore nella sezione inferiore del cruscotto.

Per la prima volta su una Polo sarà disponibile l'assistenza alla guida semi-autonoma. Questo vede la funzione Travel Assist di VW trasferita dalle ultime Golf e Passat.

La tecnologia è una combinazione di assistenza al mantenimento della corsia con la nuova configurazione del controllo della velocità adattivo predittivo, e può sostituire l'accelerazione, la frenata e il volante della Polo.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: