Nuove auto Bmw 2023-2025, una svolta totale nel design e una apertura verso prezzi più bassi

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuove auto Bmw 2023-2025, una svolta tot

I progettisti di Bmw stanno attualmente lavorando sui modelli che saranno lanciati nel 2025 e nel 2026 e che rimarranno in produzione fino al 2033.

Le dimensioni sempre più imponenti delle griglie che caratterizzano i nuovi modelli Bmw hanno ricevuto critiche da parte degli appassionati e persino da ex dipendenti dell'azienda automobilistica tedesco. Secondo quanto spiegato dal responsabile del design del Bmw Group, i progettisti dell'azienda stanno attualmente lavorando sui modelli che saranno lanciati nel 2025 e nel 2026 e che rimarranno in produzione fino al 2033.

Significa che la sfida più complessa che dovranno affrontare è quella di creare veicoli che, anche tra 10 anni, avranno ancora un aspetto esteticamente gradevole: "Abbiamo una visione abbastanza chiara di dove stiamo andando, non stiamo sperimentando o lanciando nuovi prodotti solo per vedere se funzionano o meno. È un processo estremamente ponderato". Facciamo il punto della situazione:

  • Così cambierà il design delle auto Bmw 2023-2025
  • Verso prezzi più bassi delle auto Bmw 2023-2025

Così cambierà il design delle auto Bmw 2023-2025

In un'intervista a Top Gear, Adrian van Hooydonk, responsabile del design di Bmw, ha rivelato l'utilizzo dell'intelligenza artificiale per diversi compiti. "Stiamo conducendo esperimenti con l'intelligenza artificiale in vari ambiti, ad esempio nella progettazione dei cerchi in lega", ha dichiarato Hooydonk. "È possibile impostare alcuni parametri, come ad esempio il numero di razze, il peso e la dimensione del cerchio, e il computer inizierà a generare idee per te".

È evidente che le idee generate dal computer possono essere valide o da scartare, ed è pertanto necessario definire dei parametri entro cui operare, senza concedere troppo controllo all'IA. "È sempre necessaria la presenza umana, un direttore artistico che faccia delle scelte. Devi guidare l'intero processo. Il computer non può inventare nulla, può al massimo combinare i diversi parametri per generare idee e proposte più rapidamente di un essere umano".

Al momento, suggerisce Hooydonk, non sono ancora in una fase in cui l'intelligenza artificiale attinge a contenuti o materiali online per generare idee innovative. "Nonostante possa essere divertente per molti di noi", conclude Hooydonk, "attualmente ogni risultato sembra sempre qualcosa di già visto".

Un primo esempio di questo approccio può essere riscontrato nella Bmw iVision Dee, una concept ipertecnologica presentata al CES 2023. Si tratta di una berlina di medie dimensioni con una lunghezza simile alla Serie 3 (4,71 metri), caratterizzata da una griglia a doppio rene poco invasiva e capace di "scomparire" grazie all'illuminazione. Anche il resto della carrozzeria è caratterizzato da un'estetica minimalista, con poche e semplici linee che attraversano il veicolo.

Verso prezzi più bassi delle auto Bmw 2023-2025

Secondo il responsabile del design di Bmw, la sostenibilità non deve compromettere lo stile. A differenza di Mercedes, che obbliga i suoi clienti a scegliere tra una Classe S convenzionale e una EQS con un design completamente diverso, BMW non seguirà questa strada. Per il marchio bavarese, l'importante è offrire una scelta tra diverse propulsioni, mantenendo un design coerente senza grandi differenze.

Fa parte di una strategia più ampia che prevede il lancio di nuovi modelli a un prezzo più accessibile. Quanto più accessibile? Parliamo di suv con un posizionamento di costo compreso tra 20.000 e 30.000 euro.