Nuove auto Dacia 2020, i modelli in uscita

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuove auto Dacia 2020, i modelli in usci

Nuove auto Dacia 2020, i modelli

Non c'è dubbio che si tratta di auto non paragonabili a quelle premium, ma i modelli Dacia mostrano un miglior rapporto tra qualità e prezzo. Le novità in arrivo.

Se c'è un aspetto su cui i modelli Dacia sono riusciti a distinguersi rispetto alla maggior parte dei modelli sul mercato è l'eccezionale rapporto tra qualità e prezzo.

Soprattutto nelle generazioni rinnovate dei veicoli della gamma è stato innalzato il tasso di cura agli interni ma con il mantenimento di un livello di costi al di sotto della media.

Non c'è dubbio che si tratta di auto non paragonabili a quelle premium, ma rappresentano comunque un compromesso che ha fatto e farà contenti migliaia di automobilisti. Pensiamo ad esempio a Dacia Duster, il modello più conosciuto e venduto della casa automobilistica, che ha aperto le porte del suv a una clientela molto vasta.

Se queste sono le premesse, c'è curiosità sulle proposte del 2020 ovvero sui modelli in uscita nel corso dei 12 mesi del prossimo anno. Sono attese novità su

  • Dacia Sandero 2020
  • Dacia Duster 2020
  • Dacia Dokker 2020
  • Dacia Lodgy 2020

Dacia Sandero 2020

Le maggiori sicurezze in casa Dacia arrivano dalla Sandero, la cui presentazione del nuovo modello è attesa in occasione di uno dei Saloni di punta del settore automotive, Ginevra o Parigi ad esempio.

I cambiamenti che questa nuova versione porterà con sé dovrebbero essere piuttosto evidenti, a iniziare dall'aumento dello spazio sia all'interno e sia nel bagagliaio, per via della maggiore larghezza e dell'ampliamento del passo. Alla base di tutto c'è l'adozione della piattaforma modulare CMF-B.

Scegliere questa nuova piattaforma significa compiere un grande balzo in avanti per Dacia Sandero perché, oltre alla sicurezza, guadagnerebbe in sicurezza, piacevolezza da guidare e maggiore dotazioni tecnologiche. C'è chi non esclude la realizzazione di una versione con sistema ibrido di Dacia Sandero 2020, possibile con la piattaforma CMF-B.

Sotto al cofano è atteso il nuovo motore a benzina a tre cilindri turbo da 1,0 litri da 99 CV di Renault in sostituzione dell'unità da 0,9 litri. Anche il nuovo TCe da 1,3 litri turbo a quattro cilindri con 133 CV dovrebbe far parte della gamma.

Ecco infine il turbodiesel Blue dCi da 1,5 litri funzionerà con 94 CV, aggiornato con un convertitore catalitico SCR con iniezione AdBlue, in linea con gli ultimi standard di emissione.

Dacia Duster 2020

A oggi non ci sono conferme da parte della casa automobilistica romena, ma non è affatto da escludere che anche Dacia Duster possa essere oggetto di restyling nel corso dei 12 mesi del 2020.

In fondo si tratta del modello di maggiore successo e di conseguenza il costruttore continuerà a impegnarsi per mantenere alta l'attenzione. Non ci attendiamo rivoluzioni, ma solo intelligenti e mirati ritocchi.

Dacia sta continuando l'ammodernamento della sua gamma di motori con il nuovo motore a benzina TCe 100 per il Duster di seconda generazione.

Sostituendo il motore a quattro cilindri da 1,6 litri aspirato da SCe 115, il motore a tre cilindri da 1,0 litri con turbocompressore TCe 100 riduce i consumi di carburante e le emissioni di CO2, oltre a fornire una maggiore coppia. Offerto solo con cambio manuale a cinque marce e trazione anteriore, il motore turbo a tre cilindri eroga una coppia di 99 CV e 160 Nm.

Dacia Dokker 2020

Novità in vista con Dacia Dokker perché il 2020 sarà l'anno del restyling. A testimonianza dell'attività in corso, più volte è stata intercettata la nuova Dacia Dokker abilmente camuffata da cui sono saltate fuori alcune anticipazioni.

Le sponde laterali rivelano le porte scorrevoli che garantiscono un accesso salvaspazio alla parte posteriore. Qui sono presenti le porte a battente laterali anche e non è possibile dire quanto spazio è davvero presente.

La gamma di motori includerà probabilmente vari motori a benzina e diesel. Anche l'attuale generazione avrà il moderno motore a benzina turbo a quattro cilindri da 1,33 litri da 130 CV.

Dacia Lodgy 2020

La sola rivoluzione nella gamma Dacia potrebbe riguarda Lodgy, destinata nel 2020 ad abbandonare l'aspetto di monovolume per trasformarsi in un suv di medio-grandi dimensioni sia a trazione anteriore sia a trazione integrale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: