Nuove auto Volvo 2019 in arrivo. Ecco i modelli

Ecco le nuove strategie della casa automobilistica svedese tra nuove auto e differenti motorizzazioni, ma anche una inedita filosofia guida.

Nuove auto Volvo 2019 in arrivo. Ecco i

Volvo: nuove auto nel 2019

Quali sono le novità che Volvo ha in serbo nel 2019? Per la casa automobilistica svedese il prossimo potrebbe essere infatti l'anno della svolta. Quello cioè in cui provvederà a dare un deciso colpo di acceleratore alla proposizione di veicoli alimentati con propulsori alternativi al diesel e alla benzina. Ma sempre seguendo la stella polare della proposizione di vetture belle a vedersi e sicuramente performanti. Non sfugge infatti il recente annuncio di Volvo di dire addio già dal prossimo anno alle auto a gasolio, anticipando una decisione che, anno prima anno dopo, dovrebbe coinvolgere tutti i costruttori. E c'è poi un secondo binario che sta ispirando l'azione della società scandinava: quello dell'innalzamento del livello medio di nuove tecnologiche da far salire a bordo. Cambia insomma la concezione dell'auto secondo Volvo, che di fatto diventa una seconda casa, al di là dei consueti tragitti casa-lavoro e lavoro-casa.

Volvo, nuove auto nel 2019

In casa Volvo l'attenzione è allora massima e travalica la produzione di nuove auto e modelli inediti. La casa automobilistica sa bene come la competizione in un mercato così affollato e che sta adesso mostrando segni di flessione passa allora per la proposizione di vetture capaci di andare oltre al presente ovvero di cavalcare l'innovazione sia sul versante delle motorizzazioni e sia su quello delle comodità a bordo. E una prima risposta in questa direzione è attesa con la Volvo V40 basata sulla piattaforma CMA. Ad alimentarla dovrebbe pensarci il motore benzina 1.5 Turbo a tre cilindri da una parte e il 2.0 diesel a quattro cilindri disponibile nelle versioni D3 e D4. Ma si tratta solo di ipotesi di fine anno prima di conoscere le reali decisioni di Volvo. Mentre non dovrebbero esserci dubbi sulla proposizione di una variante tutta elettrica e di una ibrida plug-in con un doppio propulsore sotto al cofano, termico ed elettrico.

I riflettori sono puntati anche sulla Volvo V60 2019, station wagon dal design elegante e caratterizzata da un frontale con fari a led dal disegno a martello di Thor. Anche in questo caso non mancano incertezze sui motori, con le indiscrezione di queste settimane che riferiscono della presenza di propulsori benzina e diesel da 2.0 litri e dalle varianti ibride plug-in, il T6 Twin Engine da 340 CV ed il T8 Twin Engine da 380 CV. In pista tra le novità auto per il 2019 c'è anche Volvo S60, berlina tre volumi con un frontale con gruppi ottici con fari a led. Infine, è da tempo che si discute anche della berlina compatta a tre volumi Volvo S40 e della berlina a due volumi e station wagon Volvo V40.

Addio ai motori diesel sulle Volvo

Come premesso, l'addio alla motorizzazione diesel sarà anticipato e le soluzioni proposte saranno quelle a benzina, ibride ed elettriche. Le unità a benzina sono turbo nelle versioni T5 e T6 con potenze di 254 CV e 310 CV, mentre quelle ibride, T6 Twin Engine e T8 Twin Engine, sono in grado di assicurare una potenza di 340 e 400 CV. Il tutto deve essere proiettato al 2025, quando metà delle vendite Volvo - come da obiettivi - proverrà da vetture elettriche.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: