Nuovi modelli Volkswagen appena lanciati e nuove auto per il 2019 In Italia

Oltre all'attesa ottava generazione della iconica Golf ecco poi che Volkswagen è al lavoro su Golf 8 cabrio, Golf GTI e Arteon Shooting Brake.

Nuovi modelli Volkswagen appena lanciati

30 suv Volkswagen entro il 2025


Numerosi e interessanti modelli di auto è pronta a lanciare Volkswagen nel prossimo anno, il 2019, da nuove versioni di modelli cult come la Golf 8 fino all'Id elettrica. Ci saranno sia auto nuove totalmente inedite che versioni riviste. E, non mancano, anche alcune auto appena arrivate in Italia in questo fine 2018.
 

C'è Volkswagen pronta ad affilare le armi in vista del 2019 ovvero di un anno che potrebbe fare da spartiacque per le sue ambizioni. Questo è infatti un periodo di assestamento e di riorganizzazione e di conseguenza sono attesi segnali concreti per innalzare l'asticella della competitività. Se il suv coupé basato sul prototipo Concept A sembra per ora più una suggestione che un solido progetto, di concreto c'è ben altro, come e le due sportive T-Roc R e Arteon R, la Tiguan Coupé spinta da un TSI da 2.0 litri da 220 CV o un diesel da 240 cavalli, il restyling della Passat e la nuova Volkswagen T-Cross con il suo ventaglio di motorizzazioni tra cui scegliere tra benzina e diesel. E oltre all'attesa ottava generazione della iconica Golf ecco poi la Golf 8 cabrio, la Golf GTI e la Arteon Shooting Brake.

Volkswagen T-Roc e T-Cross

In ambito crossover, ecco la Volkswagen T-Roc Style 1.0 TSI con la sua combinazione di scelte. L'elenco delle possibilità sotto al cofano passa tra il motore 1.0 TSI BlueMotion Technology a benzina e il Diesel 1.6 TDI SCR, a trazione anteriore con cambio manuale a sei rapporti e 115 cv. Oppure il 1.5 TSI ACT a benzina e per il 2.0 TDI SCR Diesel con trazione 4Motion con 150 cv, cambio manuale a sei rapporti oppure con automatico DSG a sette velocità. Dalla sua ci sono la radio Composition Media con display da 8 pollici, il climatizzatore manuale Climatic, il volante multifunzione rivestito in pelle, il Front Assist con frenata di emergenza City e riconoscimento pedoni, i sensori di parcheggio, i cerchi in lega da 17 pollici, il rilevatore di stanchezza del conducente, i fari posteriori a LED, gli specchi retrovisori esterni regolabili elettricamente e riscaldabili, il Lane Assist, i fendinebbia, il Cruise Control adattivo ACC.

Più all'orizzonte si intravede il Volkswagen T-Cross, realizzato sulla piattaforma modulare trasversale MQB e da mettere in conto solo per il prossimo anno. Il nuovo small suv si collocherà segmento B, sotto la T-Roc. Di serie è atteso sia il sistema di monitoraggio della distanza sia quello per l'assistenza attiva per il mantenimento della corsia. A bordo sono attesi il tre cilindri benzina da 1.0 litri da 90 CV come entry level ovvero il 1.000 cc a 3 cilindri di 115 cv e un 1.500 cc da 150 cv entrambi a benzina oltre al 2.000 cc da 150 cv turbodiesel. Resta invece da scoprire il prezzo di vendita, ma difficilmente la soglia minima sarà inferiore a 15.000 euro. Le intenzioni del marchio tedesco sono di conseguenza chiare ed è quello di fare concorrenza da una parte a vetture del calibro di Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg e dall'altra di essere presenti nel segmento di mercato insieme al Nissan Juke e alla Peugeot 2008.

30 suv Volkswagen entro il 2025

E se Volkswagen ha annunciato di voler lanciare sul mercato 30 suv entro il 2025, tra le novità è atteso un modello in stile coupé ed è inevitabile il richiamo al prototipo Concept A, già mostrato più di 10 anni fa, in netto anticipo con le tendenze del mercato. Da segnalare infine il nuovo T7 tra i furgoni.