Nuovo Dacia Bigster 2022-2023, il Suv top di gamma è destinato ad un grande successo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuovo Dacia Bigster 2022-2023, il Suv to

Perché Dacia Bigster è così atteso

Dacia Bigster è un suv del segmento C che annuncia l'imminente lancio di un nuovo modello nella gamma del marchio low cost. Successo annunciato?

A grandi passi verso l'ingresso di Dacia nel segmento dei suv compatti altamente competitivo. Dacia Bigster 2022-2023 è destinata a lasciare il segno e non solo perché sarà molto aggressiva sul versante dei prezzi. Dacia Bigster riprende l'aspetto generale della Duster in una versione allungata con i suoi 4,6 metri da prua a poppa, una nuova firma luminosa molto originale.

Grazie alla sua piattaforma modulare, il Bigster potrebbe anche ricevere motori 100% elettrici e ibridi per l'evoluzione del produttore verso una maggiore efficienza. Approfondiamo alcuni aspetti tra:

  • Perché Dacia Bigster 2022-2023 è così atteso

  • Dacia Bigster 2022-2023: giudizi sul nuovo suv top di gamma

Perché Dacia Bigster 2022-2023 è così atteso

La gamma Dacia non intende limitarsi a modelli di punta come il Sandero o il Duster. Un nuovo suv dovrebbe entrare a far parte del catalogo del brand. Chiamato Bigster, consentirà al produttore di conquistare un nuovo segmento e scommetterà sicuramente su 7 posti e sull'ibridazione. Lo spazio a bordo si preannuncia infatti generoso. Basata sulla piattaforma CMF-B di Clio e Captur, Bigster è destinata all'ibrido con la possibilità di percorrere tra i 50 e i 65 chilometri senza emettere CO2.

Il suv esibisce una muscolatura pronunciata con parafanghi robusti, un cofano orizzontale e scolpito. La prua si distingue per una firma leggera su tutta la sua larghezza, mentre la poppa adotta una firma leggera a Y. Come il Duster, i parafanghi anteriori hanno un inserto verticale in plastica grezza. Un altro cambiamento significativo è il nuovo logo del marchio che campeggia con orgoglio sulla griglia. Il modello di produzione dovrebbe assumere l'aspetto molto corposo del concept.

Non ci sono certezze sulla dotazione di serie. Ma vista l'ambizione di questo futuro suv, la dotazione dovrebbe essere almeno pari a quella del Duster. Vetri anteriori elettrici, aria condizionata manuale, cruise control, radio e specchietti regolabili elettricamente saranno quindi offerti sicuramente dal primo livello di allestimento.

Dacia Bigster 2022-2023: giudizi sul nuovo suv top di gamma

Se modelli di questo tipo dovrebbe costare in media circa 40.000 euro, Dacia Bigster 2022-2023 sarà molto più economico. Anche perché questo suv sarà più leggero e non sarà pieno di tecnologia che nessuno usa davvero, quindi il nostro prezzo sarà molto più basso. Possiamo immaginare in gran parte una produzione Bigster disponibile intorno ai 30.000 euro. Costoso per una Dacia, ma molto attraente rispetto ai veicoli del segmento.

Per le sue dimensioni pari a 4,60 metri di lunghezza il Bigster andrà a competere con la Peugeot 5008 e la Nissan X-Trail senza mostrare un prezzo equivalente. Dacia diventa di fascia alta, ovviamente, ma intende mostrare prezzi contenuti rispetto alla concorrenza.

È stata inoltre annunciata la creazione della nuova business unit Dacia-Lada per rafforzare ulteriormente il produttore franco-rumeno. Una fusione che comporterà l'utilizzo della piattaforma CMF-B dell'Alleanza per tutti i futuri veicoli ibridi Dacia-Lada o 100% elettrici, portando a una notevole semplificazione in termini di sviluppo e produzione.