Nuovo Toyota bZ4X, un Suv che segna una reale svolta epocale

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Nuovo Toyota bZ4X, un Suv che segna una

Due opzioni di potenza per Toyota bZ4X

Toyota bZ4X è un modello credibile nella gamma dei suv elettrici, fino al punto da rappresentare un suv quasi rivoluzionario per la casa automobilistica giapponese.

Toyota bZ4X è il primo suv elettrico del marchio ad essere commercializzato in Europa. Toyota eccelle nel realizzare automobili solide, affidabili, pratiche e facili da guidare. L'interno si sente solido e c'è uno schermo di infotainment da 12 pollici al centro della scena.

Android Auto e Apple CarPlay sono di serie, così come le funzionalità specifiche per i veicoli elettrici che mostrano l'autonomia, il supporto alla guida e i dettagli della stazione di ricarica. Approfondiamo meglio:

  • Perché Toyota bZ4X è un suv rivoluzionario

  • Due opzioni di potenza per Toyota bZ4X

Perché Toyota bZ4X è un suv rivoluzionario

Toyota bZ4X è un modello credibile nella gamma dei suv elettrici, fino al punto da rappresentare un suv quasi rivoluzionario per la casa automobilistica giapponese. Si guida bene, ha interni spaziosi e Toyota garantisce che il pacco batteria funzionerà ancora al 70% della sua capacità originale dopo 10 anni.

Il bZ si riferisce alla sua strategia Beyond Zero e sono in arrivo altri sei BEV a marchio bZ. Il 4X, nel frattempo, lo inserisce come un suv compatto nella line-up della casa automobilistica, insieme alla Toyota Rav4. Il bZ4X si trova su una piattaforma di veicoli elettrici su misura chiamata e-TNGA, che è stata sviluppata in collaborazione con Subaru.

Per Toyota, questo nuovo layout gli conferisce un interno spazioso e aperto e uno spazio per le gambe posteriore paragonabile alla berlina di lusso Lexus LX. Il bz4X ha un bagagliaio da 452 litri, con un sedile posteriore pieghevole in due parti. È un po' più piccolo di quello che si ottiene nella maggior parte delle alternative Il suv è agile e sportivo da guidare, ma non perde il comfort.

Due opzioni di potenza per Toyota bZ4X

Sono offerte due opzioni di potenza al lancio di Toyota bZ4X. L'auto entry-level a motore singolo a trazione anteriore ha 201 CV e 195 Nm di coppia per un tempo da 0 a 100 chilometri orari di 7,7 secondi. La gamma top a due motori e quattro ruote motrici aumenta la potenza a 214 CV e la coppia a 248 Nm, riducendo il tempo da 0 a 100 chilometri orari a 6,9 secondi.

Il suv è stato sviluppato con una scelta di due propulsori, ma solo una batteria. È da 71,4 kWh, che può essere caricato a velocità fino a 150 kW da un caricabatterie pubblico CC sufficientemente veloce, consentendo di caricare il suv all'80% della capacità in circa 28 minuti. Per la ricarica domestica, inizialmente c'è un caricabatterie di bordo da 6,6 kW, ma verrà aggiornato per il 2023 a un caricabatterie da 11 kW, anche se i primi clienti di bZ4X non saranno in grado di passare alla configurazione di ricarica più veloce.

È sorprendente pensare che Toyota bZ4X è il primo suv elettrico del marchio a essere venduto in Italia perché il costruttore giapponese è stato un pioniere per la tecnologia elettrificata a metà degli anni Novanta, quando la sua Prius ibrida di prima generazione ha contribuito a spingere l'intera industria automobilistica verso un futuro elettrificato. Inoltre, le case automobilistiche rivali vendono veicoli elettrici da anni.