Opel Astra 2019-2020 commenti ed opinioni nuova auto

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Opel Astra 2019-2020 commenti ed opinion

Opel Astra 2019-2020 commenti

Tante ma non tantissime le novità del nuovo modello della berlina, a iniziare dalla presenza di nuovi motori e nuove tecnologie, che migliorano la qualità reale e percepita.

Quello che coinvolge Opel Astra 2019-2020 è un rinnovamento prima ancora che una rivoluzione e tutti gli elementi stilistici di questa berlina sono rimasti al loro posto. Ma naturalmente non mancano le novità, a iniziare dalla presenza di nuovi motori e nuove tecnologie, che migliorano la qualità reale e percepita.

Commenti Opel Astra 2019-2020 AlVolante

Da poco rinnovata anche nel frontale, Opel Astra è una cinque porte slanciata con interni spaziosi e rifiniti. E come fa notare il magazine AlVolante specializzato nel comparto automotive, pochi dettagli distinguono le edizioni aggiornate le due ultime versioni.

Le novità vanno piuttosto ricercate sotto al cofano con la nuova gamma di motori: il tre cilindri 1.2 a benzina con 110, 131 o 145 CV, e il propulsore 1.4 con 145 CV abbinato al cambio a variazione continua di rapporto CVT. Sono quindi quattro i cilindri del motore 1.5 diesel con 105 o 122 CV, anche con trasmissione automatica a nove marce.

Pollice in su per l'utilizzo del semplice sistema infotainment Navi pro, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto con schermo touch da 8 pollici da poter gestire anche con i comandi vocali.

La versione sportiva di Opel Astra mostra quindi una plancia con più vani e un impianto multimediale aggiornato anche con la ricarica wireless per i dispositivi mobile. Il sistema di frenata automatica riconosce i pedoni e il cruscotto mostra un numero maggiore di segnali stradali.

Opinioni QuattroRuote nuova auto

Secondo lo storico mensile italiano QuattroRuote, uno dei più interessanti progressi fatti registrare da Opel Astra è la maggiore comodità nel corso della guida. E la ragione va cercata nuovi ammortizzatori.

Anche e soprattutto - viene messo in evidenza - in presenza dell'opzionale telaio sportivo per via una taratura più rigida e dell'abbinamento allo sterzo diretto e al retrotreno con parallelogramma di Watt.

A bordo si fanno positivamente sentire i sedili ergonomici con certificazione Agr e dotati di ventilazione e massaggio. Le maggiori lodi sono però riservate alla trasmissione a variazione continua grazie alla simulazione dei cambi marcia. I dubbi sono invece legati alla spinta del motore tre cilindri turbo.

Un aspetto su cui prestare molta attenzione è quello dell'equipaggiamento di serie di Opel Astra. Si tratta di un dettaglio tutt'altro che secondario perché la concorrenza è molto elevata e spesso può bastare una funzionalità in più per fare la differenza.

E sotto questo punto di vista, la compatta ha molto da dire e da mettere in mostra sia dal modello d'entrata. Sul versante comfort, qualunque sia la versione scelta di Opel Astra c'è spazio a bordo per autoradio, climatizzatore, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, vetri elettrici anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

Il pacchetto di Opel Astra può quindi essere arricchito con vernice metallizzata, interni pregiati, navigatore satellitare, fari Led, fari adattativi, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci e sensore pioggia.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: