Punti patente, come funziona ora e modifiche nel 2019

Se il saldo punti è zero, occorre sostenere di nuovo l'esame per l'abilitazione alla guida, sia della parte pratica e sia di quella teorica. Novità in arrivo.

Punti patente, come funziona ora e modif

Come funziona patente a punti

Sono due gli aspetti di base da conoscere per capire come funziona ora il sistema dei punti a patente. Il primo riguarda l'assegnazione di 20 punti non appena si supera l'esame di guida. Questo tesoretto diminuisce a ogni infrazione da un minimo di 1 a un massimo di 10 punti sulla base dell'irregolarità al Codice della strada commessa, ma aumenta del tempo se il comportamento dell'automobilista è stato virtuoso. In ogni caso, punti patente massimo è pari a 30 mentre il minimo è naturalmente pari a zero. In questo caso, se il saldo punti è zero, occorre sostenere di nuovo l'esame per l'abilitazione alla guida, sia della parte pratica e sia di quella teorica. E come recuperare i punti della patente? Basta frequentare i corsi organizzate dalle autoscuole o comunque dagli enti autorizzati (non è possibile comprare i punti della patente). A ogni modo è sempre possibile controllare il saldo punti patente online sul Portale dell'automobilista previa registrazione.

Come funziona patente a punti

Il secondo aspetto da conoscere è la tabella punti patente perché alcune infrazioni al Codice della strada hanno un caro prezzo: la perdita di 10 punti, oltre alla multa. Succede anche nei casi di gare di velocità con veicoli a motore decise di comune accordo tra i conducenti, ma senza un'organizzazione esterna; di eccesso di velocità superiore ai 40 chilometri orari; di circolazione contromano in curva, con scarsa visibilità o su strada con carreggiate separate, di sorpasso a destra, di sorpasso ad incroci, passaggi a livello, curve, dossi o scarsa visibilità, quando vietato; di inversione di marcia in autostrada; di retromarcia in autostrada; di circolazione in autostrada sulla corsia di emergenza oppure su quelle di accelerazione e decelerazione, di guida in stato d'ebbrezza o sotto l'effetto di droghe; di fuga in caso d'incidente con danni a persone, causato dal conducente; di Inosservanza dell'alt o mancata osservazione degli obblighi verso funzionari, ufficiali e agenti.

Stando alla tabella punti 2018-2019, la decurtazioni punti patenti è altrettanto netta (8 punti) per mancato rispetto della distanza di sicurezza che abbia causato incidente con gravi danni alle persone, per comportamento irregolare o pericoloso nelle strettoie che abbia causato gravi danni a persone, per inversione di marcia all'altezza di curve, dossi o intersezioni. Il mancato rispetto dello stop, il passaggio col semaforo rosso o giallo o nonostante il vigile stia facendo passare prima altri flussi di traffico e le violazioni commesse ai passaggi a livello costano invece 6 punti, da recuperare in automatico nel tempo o più velocemente frequentando i corsi autorizzati.

E nel 2019 tabella punti patente più severa

Il prossimo anno rischia di rivelarsi ancora più severo per gli automobilisti, considerando la stretta dell'esecutivo sul fronte assicurativo. Più esattamente è prevista la perdita di 5 punti dalla patente in caso di guida senza Rc auto, obbligatoria per tutti coloro che si mettono su strada alla guida di un'auto. La decurtazione raddoppia per i neopatentati.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: