Renault Captur 2019 commenti ed opinioni su nuova auto e modello

Le meno costose 0.9 TCe sono briose e sono piuttosto attente ai consumi, ma in una prospettiva di lunga periodo sono meglio delle 1.5 dCi con 90 CV di potenza.

Renault Captur 2019 commenti ed opinioni

Renault Captur 2019, opinioni e commenti

Se i dati di vendita di Renault Captur 2019 sono stati così brillanti negli ultimi 12 mesi significa che le opinioni e i commenti di chi su questo suv ci è salito veramente e ha percorso centinaia di chilometri sono positivi. E c'era da aspettarselo, tenendo conto le affinità con Renault Clio. In entrambi i casi è infatti disponibile una gamma di motori economici a benzina e diesel, efficienti e con consumi ridotti.

Renault Captur 2019, opinioni e commenti

Che sia una vettura per famiglie è dimostrato da alcuni particolari decisivi. Nonostante abbia una gamma di motori turbo, Renault Captur non gode di prestazioni particolarmente elevate rispetto alle altre vetture nello stesso segmento di mercato, come Suzuki Vitara e Nissan Juke che mettono in mostra più potenza. Il tre cilindri entry-level da 0.9 litri viene fornito con un cambio manuale a cinque marce mentre il quattro cilindri da 1.2 litri a benzina è disponibile con sei rapporti. Ci sono anche due diesel di 1.5 litri, solo con cambio manuale.

Stando ai commenti prevalenti, il propulsore 0.9 è quello più scattante ed è l'ideale per l'uso in città. Quando è equipaggiato con il cambio automatico, il 1.2 è un po' titubante, ma la versione manuale si rivela più scorrevole e offre prestazioni migliori rispetto allo 0.9, anche se è proposto a un prezzo maggiore.

Le sospensioni di Renault Captur sono morbide e in grado di assorbire dossi e buche a basse velocità. È meno ideale a velocità più elevate, quando le superfici ondulate o l'asfalto eroso possono farlo sentire instabile. Nonostante la guida con posizione rialzata, che conferisce all'auto l'aspetto di un piccolo suv, Captur si rivela comunque agile con lo sterzo che risponde in maniera puntuale. Secondo il mensile Al Volante, nonostante l'altezza da terra di 17 centimetri, Renault Captur 2019 si guida come una berlina. Aprezzato il comfort e in curva l'auto non dondola in maniera eccessiva.

La valutazione è chiara: le meno costose 0.9 TCe sono briose e sono piuttosto attente ai consumi, ma in una prospettiva di lunga periodo sono meglio delle 1.5 dCi con 90 CV di potenza.

Ricca dotazione di serie per Renault Captur 2019

E se di serie c'è spazio per autoradio, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, il magazine Quattro Ruote ricorda la presenza degli optional climatizzatore, vernice metallizzata, interni pregiati, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia, antifurto, tetto panoramico.

A bordo della versione Initiale Paris di Renault Captur 2019 trova spazio la tinta Be-Style esaltata dal Nero Ametista, la calandra firmata Initiale Paris e i cerchi in lega da 17 pollici. Anche all'interno mostra tutto un carattere tutto suo con volante e sellerie realizzati con una nappa di qualità e plancia di bordo e pannelli delle portiere valorizzati dai rivestimenti in pelle Tep.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il