Renault Zoe: prova su strada e recensioni nuova auto elettrica

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Renault Zoe: prova su strada e recension

Prova su strada Renault Zoe

Zoe è una cinque posti, grazie a un sedile posteriore che ospita tre occupanti. Una buona larghezza e un pavimento piatto consentono a un adulto di viaggiare nella piazza centrale.

Arrivata alla sua terza generazione, Renault Zoe si presenta un'autonomia di 395 chilometri, una potenza fino a 135 CV, un design accattivante e dotazioni moderne e tecnologiche.

Renault offre veicoli elettrici nella sua gamma da più di 10 anni, con la Zoe come uno dei suoi principali sostenitori. Si tratta di un modello importante nella strategia di elettrificazione dell'azienda francese, che mira a che entro il 2022 il 50% della sua gamma sarà costituito da auto elettriche e ibride. Vediamo meglio:

  • Prova su strada Renault Zoe

  • Recensioni nuova auto elettrica

Prova su strada Renault Zoe

La prima generazione della Zoe è stata lanciata nel 2012, rinnovata nel 2016 con la versione ZE:40 con batteria da 41 kWh che le offre 300 chilometri di autonomia reale. Essendo il design uno dei principali punti di forza della Zoe, Renault è stata piuttosto conservatrice nello stile di questo veicolo. Mantiene le sue dimensioni (4,08 metri di lunghezza) e l'aspetto, ma con elementi che gli conferiscono un'aria più moderna.

Sul frontale spicca l'utilizzo di un logo più grande e un paraurti che incorpora inserti cromati, così come la griglia anteriore e i fendinebbia. I nuovi fari sono 100% Led della gamma di ingresso e adottano la firma luminosa a forma di C di Renault.

I cambiamenti più notevoli arrivano in un interno che trasmette un grande aumento della qualità generale. Come l'illuminazione esterna a Led, la strumentazione digitale con schermo da 10 pollici è di serie in tutte le finiture, che oltre alle classiche informazioni integra elementi specifici di conduzione elettrica come percentuale di batteria residua o autonomia, oltre a un quadrante in quello che mostra il livello di efficienza di guida in tempo reale.

Nella parte superiore del cruscotto è presente un secondo schermo che può essere opzionalmente da 9,3 pollici e controllo tattile. Da quest'ultimo si comanda il sistema Easy Link, arricchito di funzionalità specifiche per i veicoli elettrici come la visualizzazione in tempo reale della disponibilità delle colonnine di ricarica. Consente inoltre di collegare il proprio smartphone e visualizzare le applicazioni tramite Apple CarPlay e Android Auto.

Recensioni nuova auto elettrica

Secondo Renault, Zoe è una vera cinque posti, grazie a un sedile posteriore che ospita tre occupanti. Una buona larghezza e un pavimento piatto consentono a un adulto di viaggiare nella piazza centrale posteriore, ma senza la comodità pubblicizzata, per i limiti logici di un veicolo urbano e perché l'altezza della panca è molto evidente e rende viaggiando troppo in alto e con la testa che tocca praticamente il soffitto. Il bagagliaio ha una capacità di 338 litri.

Una curiosità degli interni è che sia i tessuti dei rivestimenti di alcune versioni che gran parte delle plastiche della plancia sono realizzati con materiali riciclati, rafforzando lo spirito sostenibile di questo modello elettrico.

La novità di Renault Zoe è senza dubbio la sua maggiore autonomia. Grazie alla nuova batteria ZE 50 da 52 kWh, questo veicolo offre ora un'autonomia fino a 395 chilometri nel ciclo WLTP, con un incremento del 25%.

Questo aumento dell'autonomia è accompagnato da un'ottimizzazione nella ricarica. La nuova batteria supporta ricariche in corrente continua fino a 50 kW, con cui può ricaricare 150 chilometri in circa 30 minuti.

Oltre alla batteria da 52 kWh, Zoe 2020 lancia un motore che sviluppa 135 CV (100 kW) e 245 Nm di coppia ed è stato soprannominato R135. L'azienda francese continuerà a commercializzare al suo fianco la R110 con 108 CV (80 kW) di potenza e 225 Nm di coppia. In entrambi i casi sono associati alla batteria da 50 kWh.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: