Revisione auto 2019 costi e controlli. Nuove regole, cosa cambia

di Luigi Mannini pubblicato il
Revisione auto 2019 costi e controlli. N

Revisione auto 2019: nuovi controlli e regole

La revisione auto non Ŕ un'operazione opzionale, ma si tratta di un vero e proprio obbligo di legge normato dal Codice della strada. Tempi, costi e nuove regole.

Anno nuovo, nuove regole per la revisione auto. Il 2019 porta infatti con sé norme più stringenti sui controlli auto e capire cosa cambia è importante per mettersi al riparo da eventuali sorprese. Ma se alcune novità sono già entrate in vigore, come l'indicazione del chilometraggio sul libretto (che a suo volta finisce nel Documento unico dell'auto e quindi online sul Portale dell'automobilista), per altre occorre attendere ancora qualche settimana. L'appuntamento con il nuovo certificato di revisione auto slitta infatti al 31 marzo 2019. Si tratta del documento rinnovato che le officine autorizzate - siano essere centri di revisione privati o la Motorizzazione civile - sono tenuti a rilasciare al termine dei controlli. La disposizione va in linea con le indicazioni europee e gli sforzi per limitare truffe e frodi.

Revisione auto 2019: nuovi controlli e regole

La revisione auto non è un'operazione opzionale, ma si tratta di un vero e proprio obbligo di legge normato dal Codice della strada, nella parte in cui viene previsto che tutte le auto (in realtà tutti i veicoli a motore) devono circolare nella massima efficienza così da assicurare le condizioni di sicurezza, ma anche di silenziosità e rispetto dei limiti di emissione, aspetto sempre più centrale. Ogni aspetto dell'auto viene così passato sotto la lente di ingrandimento dell'auto, dai dispositivi di frenatura (freno a mano, di servizio) a livello di emissioni (rumori, gas di scarico), dall'identificazione (targa, telaio) all'impianto elettrico (proiettori, luci, indicatori), dallo sterzo (cuscinetti, fissaggio, stato meccanico) al telaio (carrozzeria, porte, serrature, serbatoio), dalla visibilità (vetri, specchietti, lavavetri) agli altri equipaggiamenti (avvisatore acustico, cinture anteriori e posteriori se previste).

Tempi e costi della revisione auto

Se l'auto non supera i controlli della revisione diventa necessario eseguire le riparazioni degli impianti indicati come non efficienti per poi effettuare di nuovo l'operazione entro un mese oppure effettuare le riparazioni ed effettuare un nuova revisione solo dopo aver presentato una nuova domanda con pagamento del costo. Tutto dipende dal risultato dei controlli: ripetere o sospeso. Nessun cambiamento dei tempi revisione auto 2019: ogni due anni per le auto usate e dopo quattro anni per le auto nuove, ma solo la prima volta, poi ogni due anni. Il costo della revisione varia in base alla struttura presso la quale viene effettuata tra l'Ufficio della Motorizzazione civile o presso le officine autorizzate dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. Il minimo impegno di spesa è di 66,88 euro in un'officina autorizzata e di 45 euro alla Motorizzazione, ma è facile che il prezzo salga dopo il controllo.

Attenzione infine alle multe per mancata revisione auto: tra 159 e 639 euro con sanzione raddoppiabile in caso di revisione omessa per più di una volta, in relazione alle scadenze previste dalle disposizioni. In caso di reiterazione delle violazioni, si applica la sanzione accessoria della confisca dell'auto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: