Rimedi mal d'auto: la soluzione dagli occhiali Seetroen. Prezzo

Il finto orizzonte è prodotto dall'uso di un liquido in movimento all'interno dei quattro anelli dell'occhiale. Citroen dichiara efficacia al 95%.

Rimedi mal d'auto: la soluzione dagli oc

Seetroen, occhiali contro il mal di viaggio

Li ha definiti i primi occhiali che eliminano il mal di viaggio. E a giudicare dai dati di vendita dichiarati e dall'incessante passaparola, sembra che Seetroen, sviluppati dalla casa automobilistica francese Citroen, siano un gran successo. La società transalpina dichiara che sono state acquistate più di 15.000 paia di occhiali e ha riferito che i sintomi del malore di viaggio sono stati superati nel 95% dei casi.

Gli occhiali sono progettati per essere indossati da chi ha 10 anni o più, quando l'orecchio interno ha smesso di crescere. In fin dei conti, stando a quanto riferito da Citroen, oltre un terzo della popolazione soffre di chinetosi o di cinetosi cronica.

Seetroen, gli occhiali contro il mal di viaggio

In realtà, anche se sono chiamati occhiali, il sistema Seetroen non ha alcun vetro. Usano la tecnologia Boarding Ring sviluppata da una start-up francese per ricreare l'orizzonte sia lungo l'asse frontale (destro e sinistro) sia si quello sagittale (anteriore e posteriore) per risolvere il conflitto tra i sensi. Il finto orizzonte è prodotto dall'uso di un liquido in movimento all'interno dei quattro anelli dell'occhiale.

Il design degli occhiali Seetroen è stato realizzato da 5.5, studio di design collettivo con sede a Parigi che ha incorporato lo stile fresco, semplice ed ergonomico del marchio. Il risultato è un paio di occhiali con un look high-tech in plastica bianca soft-touch.

Da usare in auto, autobus, aerei e imbarcazioni, prezzo occhiali Seetroen

Avendo appreso una soluzione inizialmente sviluppata per i marinai, Citroen ha deciso di estenderne l'uso al pubblico generico, ha detto la casa automobilistica, aggiungendo che gli occhiali Seetroen possono essere utilizzati in auto, autobus, aerei e imbarcazioni. Stando alle istruzioni sulle modalità di utilizzo, gli occhiali andrebbero inforcati non appena si verificano i sintomi iniziali del mal di viaggio.

Dopo 10-12 minuti, gli occhiali consentono alla mente di risincronizzarsi con il movimento percepito dall'orecchio interno mentre gli occhi erano focalizzati su un oggetto immobile come uno smartphone o un libro. A quel punto, gli utenti possono levare gli occhiali e godersi il resto del viaggio.

Seetroen sono adatti agli adulti e ai bambini oltre i 10 anni, progettati per essere condivisi all'interno di una famiglia e da indossare anche sopra i normali occhiali da vista. Venduti attraverso il sito web di lifestyle Citroen anche in Italia, il prezzo è di 99 euro. Apparentemente non sembrano a buon mercato, ma se si rivelano davvero efficaci, allora il valore è certamente molto alto e sono più economici di altri rimedi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il