Rinnovo patente online con certificato sanitario elettronico e regole nuove

Non servono più i certificati sanitari in forma cartacea perché, al pari di quanto avviene con la maggior parte dei documenti, possono essere dematerializzati.

Rinnovo patente online con certificato s

Nuove norme sul rinnovo patente


Una serie di regole nuove per quanto riguarda il rinnovo della patente attraverso il certificato medico elettronico che permetterà di fare una serie di atti per la patente (non solo il rinnovo) tutto online in modo facile e veloce. E poi altre regole e norme su diversi aspetti sempre della patente, ma anche delle sanzioni e del codice della strada.

Rinnovare la patente di guida sarà presto molto più facile. Nell'ottica della semplificazione delle procedure, il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha compiuto un passo in avanti verso la completa dematerializzazione delle procedure di rilascio del documento di guida.

In sede di Consiglio dei ministri è infatti arrivato il disco verde al regolamento che rendere più semplice e veloce le norme per il rilascio dei certificati medici. Proprio l'attestazione dell'idoneità psicofisica dei guidatori ha rappresentato spesso e volentieri un motivo di rallentamento burocratico nel rilascio e nel rinnovo della patente.

Cosa cambia con le nuove norme sul rinnovo patente

Stando allora a quanto deciso e prontamente comunicato del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, non serviranno più i certificati sanitari in forma cartacea perché, al pari di quanto ormai avviene con la maggior parte dei documenti, potranno essere dematerializzati. Come dire, ci sono, sono sempre consultabili, ma non sono necessariamente stampati perché devono essere trasmessi solo per via telematica.

C'è anche un'altra ragione alla base di questa decisione governativa ovvero la volontà di assicurare una migliore tutela della privacy da parte degli automobilisti (o aspiranti tali nel caso del rilascio anziché del rinnovo della licenza di guida) sottoposti alla visita di idoneità.

Tradotto in termini pratici, ciascun cittadino può inviare all'Ufficio della Motorizzazione Civile la domanda di rilascio della patente e a sua volta l'Ufficio può mettere a punto tutte e procedure per il rilascio della patente. E il tutto, va precisato, via web ovvero senza recarsi di persona alla più vicina sede della Motorizzazione Civile.

Come rende noto il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, grazie al nuovo regolamento è adesso possibile estendere il processo di dematerializzazione anche a tutte le altre tipologie di comunicazioni sanitarie previste per gli altri casi di rilascio della patente di guida, come il conseguimento, la conversione e la riclassificazione, e arrivare alla completa digitalizzazione della procedura di rilascio del documento.

Non vi sono solo queste novità, ma sempre legate strettamente alla patente vi sono le novità legate ai punti della patente stessa nel 2019 con una serie di nuove sanzioni che li fanno perdere e altre situazioni nuove introdotte per il ritiro della patente stessa

In questo contesto è interessante ricordare anche come si può pagare meno quando si prende una multa o le varie tipologie di multa aggiornate nel 2019 dal codice della strada

Altri provvedimenti del Ministero dei Trasporti

In questo contesto, lo stesso Ministero ha reso noto che l'Osservatorio tecnico di supporto per le Smart Road ha dato parere positivo alla prima domanda di autorizzazione alla sperimentazione di veicoli a guida autonoma su strade pubbliche. Non si tratta di un semplice passaggio burocratico, ma un altro tassello nel mosaico del percorso di autorizzazione alla guida autonoma su strada, avviando, in Italia la sperimentazione che altrove ha già compiuto molti passi in avanti. L'obiettivo dichiarato è il miglioramento della mobilità urbana nell'ottica di un futuro sempre più tecnologico e più sicuro.

Articoli che riguardano patente auto, multe e codice della strada scritti nell'ultimo periodo che vi consigliamo sono i seguenti:

  1. Codice della strada 2019-2021 nuovo, multe e controlli più rigidi con telecamere e telaser su tutte infrazioni
  2. Autovelox e Tutor 2019, la mappa aggiornata posizioni in Italia dopo riattivazione
  3. Nuovi autovelox ed etilometri 2019 per controlli più severi. Cosa cambia
  4. Punti patente recupero automatico. Come funziona

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: