Seat Arona 2019 a metano. E' il primo suv al mondo a metano. Ecco come è

A Parigi verrà presentata la Seat Arona Tgi, l'ultimo modello della Seat. Si tratta del primo Suv alimentato a metano grazie alla presenza di tre serbatoi con una capacità di 14,3 metri cubi di gas

Seat Arona 2019 a metano. E' il prim

Come è il primo Suv spinto da un propulsore alimentato a metano


Con la presentazione del nuovo Suv Arona 2019, o meglio del nuovo modello, dimostra la coerenza della sua strategia di produzione confermando la strada tracciata già con i nuovi modelli della Leon, Ibiza e Mii. Ovvero quella di puntare al metano che sarà il carburante anche per la Seat Arona, primo Suv alimentato con questa modalità che farà il suo debutto mondiale in grande stile al Salone di Parigi. Si tratta di una scelta chiara da parte del marchio spagnolo che dal 1985 fa parte del gruppo Volkswagen che anche per la realizzazione del Suv terrà invariata la gamma dei motori Tgi, ovvero quelli che funzionano a metano.

E anche in questo caso, come per gli altri tre modelli, sarà mantenuta la gamma che prevede quattro linee di allestimento, ovvero ‘Reference’, ‘Style’, ‘XCellence’ e ‘FR’ che rappresenta la versione più sportiva. Grazie al nuovo posizionamento delle bombole per l’erogazione del metano, individuato questa volta nella zona inferiore-posteriore del veicolo, i benefici per la capienza del bagagliaio sono notevoli visto che raggiunge i 282 litri nel normale assetto di marcia che rappresenta un risultato tutto sommato sufficiente a soddisfare le esigenze degli acquirenti anche tenendo in considerazione il design compatto di questa vettura. Prima di vedere come funziona, i motori e le caratteristiche tecniche del nuovo Suv Arona ricordiamo che numerose nuove auto Seat per il 2019 sono attese tra cui non solo suv o crossover ma anche city car, compatte, monovolume e diverse altre tipologie in uscita quest'anno.

Il primo suv che va a metano

Passiamo adesso in rassegna alcuni aspetti che svelano come sarà il primo Suv marchiato Seat che verrà alimentato a metano anche se, in caso di esaurimento del gas, la vettura funzionerà anche a benzina. C’è grande curiosità per scoprire questo modello al Salone di Parigi. Iniziamo dal motore, un tre cilindri 1.000 che può sprigionare una potenza massima di 90 cavalli tra 4.500 a 5.800 giri, con coppia massima di 160 Nm tra 1.900 a 3.500 giri. Il propulsore è concepito per funzionare a metano, con la modalità a benzina utilizzata solo nelle emergenze.

La Seat Arona Tgi ospita tre serbatoi, che complessivamente possono stoccare 14,3 metri cubi di metano. Seat Arona Tgi dispone di un cambio manuale a sei marce. La Seat Arona Tgi riesce a raggiungere la velocità di 172 km/h, e l’accelerazione da 0 a cento chilometri orari avviene in appena dodici secondi ed otto decimi. Con la Seat Arona Tgi i modelli Seat disponibili anche in versione a metano sono quattro: Leon, Ibiza, Mii e appunto Arona. La versione a metano della Seat Arona sarà proposta in tutti allestimenti presenti in gamma: Reference, Style, XCellence e FR. Ciò significa che con la Arona Tgi la scelta del metano potrà essere fatta senza rinunciare alle proprie preferenze in tema di allestimento ed equipaggiamento. 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: