Suv diesel 2019-2020 migliori. Modelli, marche e prezzi a confronto

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Suv diesel 2019-2020 migliori. Modelli,

Suv diesel 2019-2020 migliori

La principale ragione che spinge all'acquisto di un suv diesel va cercata nel vantaggio economico. Ecco i modelli più interessanti sul mercato.

Gli automobilisti italiani continuano a comprare suv diesel. Lo rivelano i dati di vendita relativi al 2019 e c'è da credere che anche nel 2020 sarà così.

I motivi sono numerosi: la migliore tecnologia diesel che permette di ridurre il livello di emissioni e quindi di non sforare i limiti di emissioni sempre più severi, ma anche e soprattutto il risparmio nella spesa per il carburante che i suv diesel sono in grado di assicurare.

Bastano pochi anni per ammortizzare la maggiore spesa iniziale per l'acquisto. In ogni caso è indispensabile far presente che la legislazione sulle emissioni ambientali sta diventando sempre più severa e i continui blocchi alla circolazione, tra cui quelli programmati nel 2020 nelle principali città italiane, sono destinati ad avere un impatto sulle scelte d'acquisto.

Tra i suv diesel 2019-2020 migliori indichiamo:

  • Jeep Renegade a 26.500 euro
  • Fiat 500X da 21.500 euro
  • Dacia Duster da 15.100 euro
  • Volkswagen T-Roc da 27.300 euro
  • Ford Ecosport da 21.500 euro
  • Nissan Qashqai da 23.500 euro
  • Peugeot 3008 da 29.300 euro
  • Citroen C3 Aircross da 19.200 euro
  • Opel Crossland X da 22.000 euro
  • Hyundai Tucson da 26.900 euro

Migliori suv diesel 2019-2020

La principale ragione che spinge all'acquisto di un suv diesel va cercata nel vantaggio economico. Al di là del costo più contenuto del gasolio rispetto alla benzina (anche se la differenza è sempre più sottile), in termini di percorrenza un litro di diesel consente di percorrere molta più strada rispetto a un litro di benzina con un evidente vantaggio che aumenta anno dopo anno, chilometro dopo chilometro.

Certo, vanno messi in conto una minore perfomance e un maggior rumore percepito, ma l'acquisto di un'auto nuova è comunque il risultato di un compromesso.

In ogni caso, i fatti dimostrano che i principali costruttori continuano a scommettere sul diesel e allo stesso modo gli automobilisti italiani continuano a comprarli, soprattutto chi ne fa un utilizzo piuttosto frequente nel corso di un anno.

Jeep Renegade 1.6 Multijet Longitude con 120 CV (424x181x167 cm): alimentazione a diesel, 178 chilometri orari di velocità massima, 20,8 chilometri per litro di consumo, 126 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Fiat 500X 1.3 Multijet Urban con 95 CV (426x180x160 cm): alimentazione a diesel, 172 chilometri orari di velocità massima, 25,0 chilometri per litro di consumo, 106 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Dacia Duster 1.5 Blue dCi 4x2 Essential con 95 CV (434x180x169 cm): alimentazione a diesel, 169 chilometri orari di velocità massima, 23,8 chilometri per litro di consumo, 110 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Volkswagen T-Roc 1.6 TDI Style BMT con 116 CV (423x182x153 cm): alimentazione a diesel, 187 chilometri orari di velocità massima, 18,2 chilometri per litro di consumo, 115 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Ford Ecosport 1.5 EcoBlue Plus con 99 CV (410x177x165 cm): alimentazione a diesel, 160 chilometri orari di velocità massima, 23,8 chilometri per litro di consumo, 111 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Nissan Qashqai 1.5 dCi 115 Visia con 116 CV (439x181x159 cm): alimentazione a diesel, 181 chilometri orari di velocità massima, 26,3 chilometri per litro di consumo, 100 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Peugeot 3008 1.5 BlueHDi Active con 131 CV (445x184x162 cm): alimentazione a diesel, 192 chilometri orari di velocità massima, 24,4 chilometri per litro di consumo, 107 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Citroen C3 Aircross 1.5 BlueHDi S&S Live con 102 CV (416x176x161 cm): alimentazione a diesel, 175 chilometri orari di velocità massima, 25,0 chilometri per litro di consumo, 106 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Opel Crossland X 1.5 Diesel S&S Advance con 102 CV (421x177x161 cm): alimentazione a diesel, 178 chilometri orari di velocità massima, 25,0 chilometri per litro di consumo, 106 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Hyundai Tucson 1.6 CRDi XTech 2WD con 116 CV (448x185x165 cm): alimentazione a diesel, 175 chilometri orari di velocità massima, 18,2 chilometri per litro di consumo, 122 grammi per chilometro di emissioni di anidride carbonica.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: