Suv Toyota 2020 migliori da comprare in vendita e in uscita

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Suv Toyota 2020 migliori da comprare in

Suv Toyota migliori da comprare

Le vendite di suv ibridi stanno aumentando gradualmente e Toyota scommette che questa tendenza continuerà nel 2020. Da qui l'aggiornamento dei modelli adesso in commercio.

C'è un aspetto di fondo da non perdere di vista quando si parla dei suv Toyota ed è il know-how accumulato nella tecnologia ibrida. Si tratta di un patrimonio di esperienza e di vantaggio competitivo che la casa automobilistica giapponese sta riversando a piene mani nella realizzazione dei nuovi modelli.

Le vendite di suv ibridi stanno aumentando gradualmente e Toyota scommette che questa tendenza continuerà nel 2020. Da qui l'aggiornamento dei modelli adesso in commercio, ma anche l'annuncio di una nuovissima variante che, sulla base delle anticipazioni che circolano, si baserà sulla Toyota Yaris.

A oggi, a parte la diffusione di una primissima immagine raffigurante la silhouette, resta molto da scoprire. Concentriamoci comunque sulle certezze che, nel caso del costruttore nipponico, passano dalla coppia composta da

  • Toyota C-HR 2020
  • Toyota Rav4 2020

Toyota C-HR 2020

Toyota C-HR 2020 mette in mostra il design esterno più avventuroso della gamma con colori brillanti e un profilo simile a una coupé che privilegia lo stile rispetto alla praticità. L'approccio moderno di questo suv, la cui primissima versione risale a quattro anni fa, è evidente anche all'interno in cui c'è spazio per un mix di motivi a rombi sulle porte, superfici soft-touch che si rivelano piacevoli sia per il conducente e sia per i passeggeri a bordo e accenti di metallo spazzolato sul cruscotto. Il tutto senza dimenticare la comodità dei sedili, a cui la casa automobilistica giapponese ha prestato particolare attenzione. L'ampio schermo centrale si trova in alto sul cruscotto di Toyota C-HR 2020 per una migliore visibilità e riproduce i menu dello smartphone.

Di serie su Toyota C-HR e 2020 sono presenti autoradio, climatizzatore, cerchi lega, vernice metallizzata, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali, retrocamera, vetri elettrici posteriori, sedili regolabili elettrici, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, riconoscimento pedone, radio Dab.

L'impegno di spesa per acquistarla è di almeno 33.200 euro (2.0 Trend E-CVT) per la versione ibrida a benzina.

Toyota Rav4 2020

All'orizzonte si intravede un robusto restyling di Toyota Rav4 ovvero la realizzazione di una variante ibrida plug-in che si caratterizzerà sia per una maggiore efficienza dal punto di vista dei consumi e sia per l'innalzamento del livello di prestazioni.

Si tratta della versione Prime con potenza di 302 CV e in grado di raggiungere 100 chilometri orari partendo da ferma in 5,8 secondi ovvero due secondi in meno della Rav4 Hybrid. Ma è appunto a questa release che occorre adesso fare riferimento.

La piattaforma GA-K ha abbassato il baricentro del suv con conseguente vantaggio per l'agilità e la precisione di guida. Il sistema ibrido è composto da due motori abbinati a una trasmissione con ingranaggi a planetario e satelliti.

In base alle necessità, il sistema di Toyota Rav4 2020 può trasferire fino all'80% della coppia motrice al retrotreno. L’azione dei tre motori produce 222 CV ovvero 4 in più che nei modelli a trazione anteriore.

Di serie su Toyota Rav4 2020 sono presenti autoradio, climatizzatore, cerchi lega, fari Led, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali, retrocamera, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, riconoscimento pedone, radio Dab.

L'impegno di spesa per acquistarla è di almeno 35.400 euro (2.5 HV Active 2WD) per la versione ibrida a benzina.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: