Toyota Aygo X: prova su strada e recensioni nuova auto tra city car e suv

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Toyota Aygo X: prova su strada e recensi

Prova su strada nuova Toyota Aygo X

A differenza dei suoi predecessori, la nuovissima Aygo X si basa sulla piattaforma GA-B di Toyota che supporta anche Yaris e Yaris Cross.

Toyota lancia sul mercato un nuovissimo modello: la Aygo X. La city car di segmento A con ambizioni da crossover conquista una X proprio per giustificare il suo lato avventuriero. Si tratta della versione di produzione dell'Aygo X Prologue rivelata all'inizio di quest'anno.

Se le prime due generazioni della Toyota Aygo, apparse rispettivamente nel 2005 e nel 2014, erano le gemelle tecniche della Citroën C1 e della Peugeot 107, quindi Peugeot 108, questa terza opera andrà da sola. Scopriamola da vicino:

  • Prova su strada nuovo modello Toyota Aygo X

  • Recensioni Toyota Aygo X tra city car e suv

Prova su strada nuovo modello Toyota Aygo X

Essendo una delle poche case automobilistiche a investire con decisione nel segmento A, Toyota pensava che i clienti europei avrebbero voluto un crossover urbano compatto ed ecco che ha preso forma Toyota Aygo X. I cerchi da 17 o 18 pollici gli conferiscono infatti un aspetto molto dinamico e affermano il suo carattere da suv aumentando l'altezza da terra di 11 mm.

Aygo X ha rivestimenti in plastica intorno ai passaruota con fari e fanali posteriori full Led che modernizzano il look della piccola giapponese mentre la forma dei finestrini laterali aggiunge una certa sportività. Nonostante le misurazioni al rialzo significativamente riviste, Toyota Aygo X non ha perso nulla dell'agilità del suo predecessore. Al contrario. Il suo raggio di sterzata è anche di 10 cm più corto ed è limitato a 4,7 metri.

Con una gamma di veicoli già in gran parte elettrificati, Toyota si permette di offrire una city car non ibrida, meno costosa da sviluppare e quindi più abbordabile. Così, la Aygo X viene offerta con una sola motorizzazione: il tre cilindri benzina aspirato da 1.0 litri che sviluppa 72 cavalli e 93 Nm di coppia. Questa unità è associata a un cambio manuale a cinque marce o a un cambio automatico S-CVT.

Il modello dotato di cambio manuale accelera da 0 a 100 chilometri orari in 15,6 secondi e fino a una velocità massima di 158 chilometri orari. Da 0 a 100 chilometri orari è di 0,1 secondi più veloce per la versione dotata di cambio automatico. Dal lato dei consumi, Toyota dichiara una media di 4,7 litri per 100 chilometri con il cambio manuale e 4,9 litri per 100 chilometri per il CVT, secondo il ciclo WLTP. Toyota Aygo X, progettata e prodotta in Europa, sarà disponibile sul mercato a partire dal 2022.

Recensioni Toyota Aygo X tra city car e suv

A differenza dei suoi predecessori, la nuovissima Aygo X si basa sulla piattaforma GA-B di Toyota che supporta anche Yaris e Yaris Cross. Naturalmente è il modello più compatto della gamma Toyota: lungo 3.700 metri, largo 1.740 me alto 1.525 m, con un passo di 2.430 m.

Il tutto pesa 940 kg a vuoto. Lo spazio di carico è di 231 litri che è molto più spazioso rispetto ai 168 litri della generazione precedente.

Meglio ancora, il volume del bagagliaio può salire a 829 litri con i sedili posteriori abbattuti. All'interno, lo stile è ancora una volta guidato dalla tecnologia. Il focus è sul touchscreen da 9 pollici che incorpora l'infotainment Toyota Smart Connect con connettività Android Auto e Apple CarPlay. Aygo X supporta gli aggiornamenti in tempo reale.