Toyota Yaris Cross: perché conviene comprare o no. Pregi e difetti

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Toyota Yaris Cross: perché conviene comp

Perché conviene comprare Toyota Yaris Cross

Yaris Cross offre logicamente un temperamento meno vivace rispetto all'agilissima city car, ma nonostante ciò si adatta perfettamente alle strade.

Come suggerisce il nome, Toyota Yaris Cross conserva alcuni legami con la Yaris tradizionale.

Si basa sulla stessa piattaforma, ha lo stesso propulsore ibrido e il suo design è abbastanza simile anche se presenta alcune caratteristiche specifiche dei suv, come le protezioni della carrozzeria e l'altezza da terra rialzata. Vediamo meglio alcuni aspetti ovvero:

  • Perché conviene comprare Toyota Yaris Cross

  • Pregi e difetti Toyota Yaris Cross

Perché conviene comprare Toyota Yaris Cross

Toyota Yaris Cross è 24 cm più alta della Yaris. Ma i suoi 4,18 metri di lunghezza la collocano ancora nella media bassa della categoria. Questa piccola dimensione si fa sentire a bordo.

Lo spazio per il ginocchio posteriore è un po' stretta per gli adulti e non c'è il divano scorrevole. Le piccole porte posteriori non rendono molto semplice la salute a bordo e non c'è una porta USB per caricare il cellulare.

Il tutto viene compensato con un generoso volume del bagagliaio (397 litri) date le sue dimensioni e la presenza di molti aspetti pratici pensati per le famiglie: sedile posteriore ribaltabile in tre parti, copribagagli flessibile e facile da riporre, doppio pavimento del bagagliaio modulare.

Nella parte anteriore, la plancia è ispirata a quella della nuova Yaris. Toyota ha conservato il piccolo e pratico vano sotto lo schermo per posizionare lo smartphone. La disposizione della parte anteriore, del cruscotto e della console centrale è pressoché identica.

Vale a dire, molto ben costruito, ma piuttosto austero nel design e poco moderno. La vera sorpresa è l'arrivo di un moderno sistema multimediale in Toyota. Non è sofisticato come quelli di alcuni concorrenti pma è comunque semplice da usare. La guida GPS è precisa e il touchscreen da 9 pollici è reattivo.

La Yaris Cross conserva le qualità della piccola Yaris in un formato suv molto trendy. Il suo aspetto di successo, il suo motore sobrio ed efficiente, i suoi prezzi ben posizionati ne fanno una interessante opzione da prendere in considerazione.

La specialità della casa: è il full hybrid e quindi non ricaricabile, unico motore disponibile, composto da un 3 cilindri a benzina ciclo Atkinson da 1,5 l (92 CV) associato ad un motore elettrico da 80 CV. La potenza combinata è di 116 CV.

I due motori non erogano contemporaneamente la loro potenza di picco: non basta quindi sommare semplicemente le loro potenze. La versione a 4 ruote motrici offre un reale vantaggio di trazione su cattive condizioni o su bagnato. Sfortunatamente, la potenza del motore aggiuntivo è troppo bassa per giovare alle prestazioni (appena 5 CV) e compensare l'aumento di peso di 150 kg.

Pregi e difetti Toyota Yaris Cross

Yaris Cross offre logicamente un temperamento meno vivace rispetto all'agilissima city car, ma nonostante ciò si adatta perfettamente alle strade. Su quelle piccole mostra un comportamento stradale piacevole grazie al suo peso contenuto.

La scorrevolezza e la sobrietà sono all'ordine del giorno, le transizioni tra termico ed elettrico rimangono fluide purché si adotti una serena. Il rollio non è eccessivo in curva ei sedili offrono un buon sostegno.

A convincere di questo modello sono lo stile di successo, l'omologazione meccanica e i consumi controllati e la presenza di un un sistema multimediale all'altezza.

Di contro occorre considerare il comfort troppo rigido, soprattutto con i cerchi da 18 pollici, l'insonorizzazione perfezionabile e l'autonomia limitata per via della presenza di un piccolo serbatoio, l'abitabilità posteriore limitata per gli adulti.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: