Volkswagen Passat GTE 2019-2020 ibrida plug-in prezzi, motori, autonomia, allestimenti, dimensioni nuovo modello

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Volkswagen Passat GTE 2019-2020 ibrida p

Volkswagen Passat GTE 2019-2020, motori

Un'ampia riprogettazione significa intervenire in quasi tutte le caratteristiche chiave di un'auto. Ecco come cambia e quanto costa Volkswagen Passat GTE.

Con il lancio sul mercato di Volkswagen Passat GTE ibrida plug-in la gamma può dirsi completa. I vantaggi sono presto detti: una gamma ecologica, un'accelerazione rapida, un taglio dei consumi di carburante dichiarati e la prospettiva di bassa emissioni: 39 grammi di anidride carbonica per ogni chilometri percorso. Per quanto riguarda la praticità, la variante GTE propone lo stesso abbondante spazio di qualsiasi Passat.

Volkswagen Passat GTE 2019-2020, motori e autonomia

Sotto al cofano di Volkswagen Passat GTE (dimensioni pari a 476x183x148 cm), il motore a benzina turbo da 1,4 litri e l'unità elettrica forniscono un combinato da 218 CV e 400 Nm. La batteria da 13 kWh può essere caricata in circa tre ore e mezza. Il motore a benzina a quattro cilindri TSI EVO da 150 litri da 1,5 litri con spegnimento del cilindro attivo è quindi disponibile su ordinazione. Questa tecnologia può arrestare due dei quattro cilindri in condizioni di basso carico al fine di risparmiare carburante. È disponibile con un cambio manuale DSG a sei marce o sette marce.

Sono quindi necessarie circa quattro ore per caricare la batteria da una presa domestica, o due ore e mezza se si utilizza una wallbox da 3,6 kW. L'auto è in grado di percorrere fino a 56 chilometri in modalità a zero emissioni.

Un'ampia riprogettazione comporta una significativa riduzione delle emissioni di anidride carbonica rispetto alla versione precedente di questo motore e non poteva che essere in questo modo anche nel caso di questa variante della Passat. L'aspetto si caratterizza per le luci di marcia a Led a forma di C alloggiate nel paraurti anteriore e la barra blu che si estende attraverso la griglia e i fari, mentre la stessa griglia nasconde la porta per caricare la batteria. L'abitacolo mette in mostra alcuni dettagli di stile identificativi, come le cuciture blu per il selettore del cambio e il volante rivestiti in pelle

Prezzi e allestimenti Volkswagen Passat GTE

Di serie sulla nuova Volkswagen Passat trovano spazio climatizzatore, cerchi in lega, navigatore satellitare, fari Led, fendinebbia, sensori parcheggio, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, frenata di emergenza, monitoraggio angolo cieco, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza.

E ancora: vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna. I principali optional sono invece vernice metallizzata, interni pregiati, antifurto, tetto apribile, tetto panoramico, parcheggio automatico, riconoscimento segnali stradali e retrocamera.

Il prezzo di partenza è di circa 52.000 euro. In termini di qualità percepita, e come con qualsiasi altra Passat della gamma, la GTE trascende facilmente gli standard dei suoi tradizionali rivali e sembra giustificare il maggiore impegno di spesa richiesto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: