Volkswagen T-Roc 2022, nuova versione del vendutissimo Suv. I pro e contro

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Volkswagen T-Roc 2022, nuova versione de

Volkswagen TRoc 2022 nuova versione pro contro

Cambiano esterni ed abitacolo e si arricchisce la dotazione tecnologica: come cambia la nuova versione del suv di successo formato Volkswagen

Capace di combinare stile, unicità, adattabilità sia a percorsi cittadini che fuori città, dotato di ottimo e avanzato sistema tecnologico: si presenta così la nuova versione del vendutissimo suv T-Roc firmato Volkswagen. Cambia negli esterni, si arricchiscono le dotazioni tecnologiche e si rinnova anche l’abitacolo. Vediamo cosa cambia e pro e contro del nuovo suv T-Rc di grande successo.

  • Volkswagen T-Roc 2022 cosa cambia 
  • Pro e contro Volkswagen T-Roc 2022


Volkswagen T-Roc 2022 cosa cambia 

Sono diversi gli aspetti rivisti nella nuova versione del T-Roc Volkswagen: cambiano gli interni, rinnovati nelle finiture dei rivestimenti, nei materiali usati per la plancia, realizzata infatti in materiale morbido sulla superficie che offre una esperienza tattile migliore, nei rivestimenti delle porte in pregiato tessuto e ormai di serie.

Lo spazio interno, nelle dimensioni, non cambia e il bagagliaio ha una capienza di 445 litri che può arrivare fino a 1.290 litri. Leggermente rivista nel design la parte frontale esterna del suv di successo Volkswagen e cambia il design dei fanali a led così come cambia il paraurti, dove spariscono le due finte prese d’aria laterali. Ma le maggiori migliori si ritrovano nelle tecnologie interne. 

Debutta sulla nuova versione del T-Roc 2022 il controllo del climatizzatore automatica digitale, mentre il quadro strumenti digitale ha una dimensione di 8 pollici e un sistema di infotainment touchscreen che di serie è di 6.5 pollici, che possono arrivare a 8 e 9.2 come optional, il dipsplay di infoteinement non è più incassato nella plancia ed è possibile ora integrare le funzioni di Apple Car Play e Android Auto nei sistemi di comando e anche in modalità wireless.

Altre novità interne della nuova versione del suv T-Roc sono il nuovo volante multifunzione e un rinnovato equipaggiamento di serie che comprende Lane Assis e Front Assiste diversi sistemi per la sicurezza in auto come airbag frontali e laterali a tendina, frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, retrocamera posteriore con sensori frontali e posteriori, mantenimento automatico di corsia, avviso attraversamento posteriore, cruise control adattivo con funzione Stop&Go.

Sono disponibili sul nuovo T-Roc 2022 fari a led e gruppi ottici posteriori oscurati di serie mentre a richiesta si possono avere fari a led matrix IQ Light e gruppi ottici posteriori con indicatore di direzione dinamici.

Nessuna novità è, invece, prevista sul fronte motori: la nuova T-Rc 2022 sarà, infatti, disponibile sempre in tre motorizzazioni a benzina, il tre cilindri 1.0 da 110 CV, il 1.5 quattro cilindri da 150 CV e il 2.0 TSI da 300 CV abbinato alla trazione integrale 4Motion, e una a gasolio, il 2.0 TDI da 115 e 150 CV.

Pro e contro Volkswagen T-Roc 2022

La nuova versione 2022 del suv T-Roc è al momento particolarmente attesa e sono diversi i pro che il nuovo suv può vantare, dalle nuove dotazioni tecnologiche, ai nuovi fari che contribuiscono ad aumentare la sicurezza dell’auto, alla grande capacità del bagagliaio ai prezzi.  

Stando a quanto reso noto, infatti, in Italia il nuovo t-Roc 2022 sarà disponibile dal prossimo mese di marzo 2022 a partire da 26.600 euro, che come prezzo di entrata per una vettura del genere è certamente molto competitivo. Per quanto riguarda i contro, sembra difficile al momento riuscire a definirli, considerando l’atteso arrivo sul mercato del nuovo T-Roc 2022 in modo da poterne testare le novità. 
 





Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: