Quante auto circolano in Italia 2019-2020? E' record assoluto

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Quante auto circolano in Italia 2019-202

625 auto ogni 1.000 abitanti

L'idea di avere un'auto personale, nonostante i costi che comportano a livello di imposte, di manutenzione, di rifornimento e di gestione, stuzzica ancora gli italiani.

Il trasporto condiviso non piace agli italiani e né le nuove formule alternative al possesso di un'auto. O almeno, non in misura tale da cambiare il trend degli ultimi anni che racconta il costante aumento di mezzi circolanti. Anzi, quello registrato fino a questo momento è il nuovo record: 625 vetture ogni 1.000 abitanti.

Tanto per avere un confronto con quanto accade al di fuori dei confini nazionali, il tasso di motorizzazione è cresciuto del 2,8% rispetto al resto dell'Europa. L'idea di avere un'auto personale, nonostante i costi che comportano a livello di imposte, di manutenzione, di rifornimento e di gestione, stuzzica ancora troppo gli italiani.

Quante auto circolano in Italia? 625 auto ogni 1.000 abitanti. I dati del 2019 che dovrebbero rimanere invariati o aumentare nel 2020

Ma c'è anche chi invita alla cautela ovvero suggerisce di non gettare la croce addosso agli italiani e al loro desiderio di possesso anziché di accesso. Le giustificazioni avanzate fanno riferimento all'assenza di alternative praticabili in molte città italiani. Non solo, ma servizi molto diffusi come la consegna delle merci sono per ora un'esclusiva dei mezzi a motore.

Tuttavia i dati del Centro Studi Continental su numeri Aci, Istat ed Eurostat per il 2019 invitano a una riflessione perché se è vero che questo discorso è valido in tutti i principali paesi europei, lo è soprattutto in Italia, dove il tasso di motorizzazione è da sempre particolarmente alto e non accenna a diminuire neanche di pochi decimi percentuali.

Dal punto di vista statistico, vale infine la pena far presente come la zona in cui la crescita è stata maggiore è il Nord-Est.

Per il 2020, i nuemri dovrebbero rimanere così alti o addirittura aumentare.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: