Smart, i nuovi modelli al Salone di Ginevra 2018

Inizia ufficialmente l'era EQ, declinata nei modelli smart EQ fortwo edition nightsky, smart EQ fortwo cabrio edition nightsky e smart EQ forfour edition nightsky.

Smart, i nuovi modelli al Salone di Gine

Vent'anni dopo la prima Smart


Sono trascorsi esattamente 20 anni dal lancio sul mercato della primissima generazione di Smart. Tra entusiasmo e scetticismo sono 500.000 gli italiani che si sono lasciati sedurre dalla mini auto. Soprattutto in alcune città, come Roma ad esempio, la Smart ha fatto breccia tra gli automobilisti per le dimensioni ridotte, la facilità d'uso in ambiente urbano e prestazioni nient'affatto di secondo piano. I giovanissimi sembrano apprezzare questo modello di quattro ruote che, nel frattempo, ha anche cambiato pelle presentandosi in vesta elettrica. Vent'anni dopo ecco le nuove Smart al Salone di Ginevra 2018 con allestimenti particolari. Inizia ufficialmente l'era EQ, declinata nei modelli smart EQ fortwo edition nightsky, smart EQ fortwo cabrio edition nightsky e smart EQ forfour edition nightsky.

Vent'anni dopo la prima Smart

Ecco allora che fa la sua comparsa la 20thanniversary, ben equipaggiata con pacchetto LED&Sensor con funzione cornering light, pacchetto comfort, pacchetto sportivo con assetto ribassato di 10 millimetri, pacchetto Cool&Media e Brake Assist Attivo. Ci sono alcuni paletti insuperabili perché l'allestimento è disponibile solo con cambio automatico per tutte e due le motorizzazioni - 70 e 90 cavalli - anche sulla forfour. Disponibile in bianco o in nero, questa nuova generazione di Smart passa anche da versioni colorate rilasciate con una tabella di marcia ben precisa: a gennaio la londongray (100 esemplari), a febbraio la parisblue (300), a marzo la tokyowhite (60), a giugno la rossa Xtreme (109), a settembre la verde britischgreen (200) eda novembre la black.

Spazio alle nuove tecnologie

I modelli elettrici a batteria di Smart sono i primi veicoli di serie della famiglia EQ di Mercedes-Benz Cars. In più, Smart semplifica l'accesso all'elettromobilità: la nuova app Smarteqcontrol rappresenta infatti il prolungamento digitale di Smart EQ fortwo - consumo di corrente ciclo combinato: 13,0-12,9 kWh/100 km; emissioni di CO2 ciclo combinato: 0 g/km -, di Smart EQ fortwo cabrio - consumo di corrente ciclo combinato: 13,1-13,0 kWh/100 km; emissioni di CO2 ciclo combinato: 0 g/km - e di Smart EQ forfour - consumo di corrente combinato: 13,2-13,1 kWh/100 km; emissioni di CO2 ciclo combinato: 0 g/km -, come spiegato in terra svizzera. In questa app sono raccolte e rappresentate in modo personalizzato numerose informazioni riguardanti la vettura, come il livello di carica attuale, il comando di funzioni come la preclimatizzazione, e la gestione della ricarica. Ecco poi il caricabatterie di bordo da 22 kW.

Come spiegato dal produttore, Smart è elettrica, innovativa e intelligente. Con Smart EQ fortwo & forfour arrivano su strada i primi prodotti della famiglia EQ di Mercedes-Benz Cars a guida elettrica. L'inizio dell'era EQ di Smart viene festeggiata con i modelli speciali Smart EQ fortwo edition nightsky, Smart EQ fortwo cabrio edition nightsky e Smart EQ forfour edition nightsky. A caratterizzare queste vetture verniciate di nero sono dettagli nella tonalità blu tipica del marchio di prodotti e tecnologie EQ.