Tangenziale Milano, sconti per pendolari al via. A chi spettano, importi e come fare domanda

Stando a quanto previsto dal piano, lo sconto è su base mensile e pari al 25% per i pendolari che utilizzano le tre tangenziali di Milano: Ovest, Est, Nord.

Tangenziale Milano, sconti per pendolari

Tangenziale Milano, come ottenere sconti

Arriva il disco verde agli sconti per i pendolari della tangenziale di Milano. L'accordo tra Regione Lombardia e il consiglio di amministrazione di Milano Serravalle è stato raggiunto e formalizzato. Non ci sarà molto da aspettare perché il piano di riduzione del costo del pedaggio è alle porte e sarà attivo dal mese di settembre 2019. Non ci sono indicazioni in merito alla durata degli sconti per cui, a meno di chiarimenti o ulteriori provvedimenti, sono in vigore a tempo indefinito.

Tangenziale Milano, come ottenere sconti

Stando a quanto previsto dal piano, lo sconto è su base mensile e pari al 25% per i pendolari che utilizzano le tre tangenziali di Milano: Ovest, Est, Nord. Sono coinvolte le barriere di Terrazzano (A50), Sesto San Giovanni (A52) e Vimercate (A51) e per fruire dell'agevolazione economica occorrono almeno 20 passaggi al mese con Telepass. Lo sconto sarà perciò automatico e condizionato da tali requisiti. Di conseguenza chi non ne è munito non può ottenere la decurtazione della spesa, anche presentando le ricevute del passaggio al barriere nella frequenza richiesta.

A detta dell'assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, grazie agli sconti tangenziale Milano si raggiunge anche un secondo obiettivo: la riduzione del traffico sulla viabilità ordinaria dei Comuni dell'hinterland milanese ovvero quelli vicini alle barriere con effetti positivi per la vivibilità del territorio e la sicurezza stradale.

Ma anche nuovi aumenti per ora bloccati

In questo contesto si ricorda che Milano Serravalle ha prorogato la sospensione dell'adeguamento tariffario fino al prossimo 30 giugno si tutta la rete autostradale in concessione. Per i primi sei mesi del 2019, il Consiglio di amministrazione, d'accordo con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha rinunciato all'applicazione dell'adeguamento tariffario del 2,62%. L'adeguamento viene giustificato per consentire il recupero degli investimenti effettuati negli ultimi anni, oltre che per garantire nuove misure per il miglioramento della circolazione degli utenti con particolare attenzione agli standard in materia di sicurezza.

In ogni caso la decisione di sospendere l'adeguamento non è nuovo e si spiega anche con la volontà di compensare in parte i disagi provocati all'utenza dalla chiusura parziale della Tangenziale Ovest di Milano, disposta a inizio anno per effettuare interventi di manutenzione straordinaria al viadotto di Rho. Milano Serravalle - Milano Tangenziali è la società che gestisce la rete infrastrutturale ed è concessionaria fino al 2028 della A7 da Milano a Serravalle Scrivia e delle tre tangenziali milanesi (Ovest, Est, Nord).

A conti fatti si tratta di un rete della lunghezza di oltre 180 chilometri di autostrade su cui viaggiano ogni giorno migliaia di utenti sia pendolari e sia occasionali perché di passaggio nella metropoli lombarda. Costituita nel 1951, Milano-Serravalle punta a rendere le autostrade più efficienti e sicure e a ridisegnare il sistema infrastrutturale metropolitano e regionale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il