Volkswagen Golf 8 2019 quando uscita in Italia. Subito Golf Gti Tcr e Golf 7 a metano

Se c'è una cosa che non manca mai in casa Volkswagen è l'introduzione di continue novità. A iniziare dal ritorno della versione a metano di Golf 7.

Volkswagen Golf 8 2019 quando uscita in

Volkswagen Golf 8 in ritardo


Quando vi sarà l'uscita della Golf 8 Volkswagen in Italia e in Europa? I tempi sono incerti anche se sempre più caratteristiche si conoscono. Nel frattempo subito la Golf Gti Tcr la sportiva per eccelenza e una interessante versione della Golf 7 a metano.

Verso lo slittamento del lancio sul mercato di Volkswagen Golf 8? Quella che sembra una mera ipotesi si sta adesso trasformando in una concreta possibilità. Le speranze di chi immaginava di poterla conoscerla entro la fine dell'anno sono destinate a infrangersi davanti all'intenzione della casa automobilistica tedesca di rinviare l'appuntamento al prossimo anno. E soprattutto si spengono le voci di chi credeva che Volkswagen Golf 8 potesse essere la principale novità del Salone dell'automobile di Francoforte del prossimo mese di settembre.

La volontà del costruttore è di allestire un appuntamento dedicato per la presentazione in grande stile della principale vettura del suo listino. Restano da capire le reali motivazioni di questa decisione, tenendo conto delle voci contrastanti tra chi ipotizza, dietro soffiata, problemi di dotazioni tecnologiche e chi invece riconduce il ritardo a una precisa strategia di marketing.

Volkswagen Golf 8 2019 dopo, Golf 7 metano subito

Ma se c'è una cosa che non manca mai in casa Volkswagen è l'introduzione di continue novità. A iniziare dal ritorno della versione a metano di Golf 7. Più esattamente l'introduzione della terza bombola consente a Volkswagen Golf TGI metano 2019 con motore 1.5 da 130 CV di raggiungre 422 chilometri di autonomia. Spaziosa, silenziosa, sicura e intelligente, Golf continua a proporsi come una delle vetture più interessanti sul mercato. Nonostante il maggiore peso, con le sospensioni completamente nuove, il telaio offre anche più feedback e grip di quanto ci si possa aspettare.

Nulla cambia all'interno perché Volkswagen Golf 7 continua a rivelarsi una vettura ben pensata con una posizione di guida precisa, una corretta visibilità e molto spazio per tutti, conducente e passeggeri. Nonostante la presenza di una concorrenza sempre più agguerrita, il rilancio di Golf 7 a metano continua a rappresentare una certezza.

E c'è anche la sportiva Golf Gti Tcr

Di novità in novità, il 2019 è anche l'anno di Volkswagen Golf Gti Tcr ovvero la versione sportiva e con elevate prestazioni della settima generazione di questo modello. Mentre Volkswagen descrive questa auto come una Golf con i geni di una macchina da corsa, la verità non è così semplice. Il nome Tcr proviene dalla serie di auto da turismo Volkswagen, ma la vettura è fornita esclusivamente con un cambio automatico DSG e porta con sé dotazioni più frivole.

I numeri parlano chiaro perché a spingere l'auto ci pensa il motore quattro cilindri turbo di 2 litri con 290 CV di potenza e 370 Nm di coppia motrice, abbinato al cambio automatico doppia frizione a sette marce. La velocità massima raggiungibile è di 250 chilometri orari. E sono poi sufficienti 5,6 secondi per raggiungere 100 chilometri orari muovendosi da fermo.

La casa automobilistica di Wolfsburg dichiara un consumo combinato nel ciclo di omologazione Nedc pari a 6,7 litri per 100 chilometri. Ma ci sono anche alcuni aspetti estetici che la differenziano rispetto al modello standard: lo splitter anteriore, il diffusore e lo spoiler, entrambi in coda. Il comparto sicurezza passa anche dalla frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedoni e fari a led.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: