Quanto ci impiegheranno a recuperare azioni e obbligazioni 2020 dopo crollo per coronavirus

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Quanto ci impiegheranno a recuperare azi

Coronavirus, azioni e obbligazioni quando recupereranno

Il mercato delle azioni e delle obbligazioni che in qualche modo anticipa gli eventi e rappresentano un segnale importante da seguire per capire quando ci sarà la ripresa.

Tutto dipende dalla velocità con cui il coronavirus sparirà dalla circolazione. Il concreto abbassamento della curva dei contagi è condizione fondamentale affinché anche il mercato azionario possa riprendersi.

Non sarà semplice e non è naturalmente immediato, ma ci sono concrete ragioni per credere che possa avvenire in tempi non così lunghi. Il caso della Cina parla chiaro: il virus si può sconfiggere.

Poi inizia un'altra partita ed è quella del conteggio dei danni economici, ma questa è un'altra drammatica storia. Nel mezzo c'è il mercato delle azioni e delle obbligazioni che in qualche modo anticipa gli eventi e rappresentano un segnale importante da seguire per capire quando ci sarà la ripresa.

Ma anche quanto le stesse azioni e obbligazioni ci impiegheranno a recuperare dopo il crollo per coronavirus. Gli esperti provano a dire che tempo farà sui mercati, dagli Stati Uniti alla Cina passando per l'Italia, appena il virus si arresterà.

Di certo c'è che siamo davanti a una volatilità che ha fatto oscillare prezzi e rendimenti delle azioni e dei titoli di Stato in modo mai visto. Vediamo in questo articolo

  • Coronavirus, azioni e obbligazioni quando recupereranno
  • Azioni e obbligazioni 2020, quanto ci impiegheranno a recuperare

Coronavirus, azioni e obbligazioni quando recupereranno

La risposta alla domanda su quando recupereranno azioni e obbligazioni dopo il crollo per coronavirus non può essere data con certezza per la semplice ragione che i tempi di recupero sono variabili.

Un punto di riferimento indicativo è l'analisi delle crisi del passato, ben sapendo che questa volta l'emergenza è di carattere sanitario e dunque presenta specificità tutte sue. Pensiamo ad esempio alle crisi seguenti

  • all'attentato alle Torri gemelle: tempo di recupero 3-6 mesi per tutti gli asset tranne per il petrolio
  • al fallimento di Lehman Brothers: tempo di recupero 2 anni
  • alla crisi dei debiti sovrani: tempo di recupero 2 anni tranne petrolio, oro e Piazza Affari
  • al referendum britannico su Brexit: tempo di recupero breve tranne oro, beni rifugio e Btp

Azioni e obbligazioni 2020, quanto ci impiegheranno a recuperare

Il passato insegna che i tempi di recupero variano in base al tipo di crisi tra quelle alimentate da pesanti squilibri del sistema, dallo scoppio di bolle finanziarie, da un rialzo dei tassi d'interesse, da una recessione imminente, da una caduta dei profitti, da una guerra, da uno choc petrolifero o, come accade in questo caso, da una improvvisa crisi sanitaria pandemica.

Alcune previsioni sono però possibili. Il listino di Pechino e anche quelli dell'Europa potrebbero beneficiare prima di Wall Street del contenimento. Rimanendo dalle nostre parti, dopo l'Italia anche il resto dell'Europa è in prima linea nel contenimento del contagio, anche se è pur vero che i fondamentali, deboli prima dell'epidemia, restano comunque fragili.

Di fatto Piazza Affari è la più penalizzata in Europa perché in questa fase più duramente colpita dal coronavirus. Può ripartire prima di altri listini se la curva del contagio si stabilizza, ma in ogni caso è vulnerabile se torna pressione sulla periferia.

Ultime Notizie