Migliori offerte luce a Settembre 2019. Confronto offerte

Quali sono le migliori offerte luce attualmente disponibili e cosa propongono: prezzi, pagamenti e quale scegliere

Migliori offerte luce a Settembre 2019.

confronto migliori offerte luce settembre 2019

Scegliere la migliore tariffa per la luce, così come per il gas, è diventata una operazione su cui riflettere attentamente considerando che le offerte si moltiplicano, anche per il passaggio dal servizio di maggior tutela al mercato libero, e propongono formule sempre diverse, per cui prima di cambiare fornitore o sceglierne uno, il consiglio è innanzitutto di valutare le proprie esigenze e l’uso che si fa di luce e gas per scegliere la tariffa migliore di luce e gas.

Quali sono le novità del mercato libero

Con il passaggio al mercato libero la maggior parte delle offerte della luce, ma anche del gas, presenta un prezzo dell’energia fisso e bloccato per almeno 12 mesi e solo trascorso questo periodo il fornitore ha facoltà di cambiare le condizioni contrattuali e in tal caso il cliente è libero di scegliere se accettare tali cambiamenti o cambiare fornitore.

E’ bene, inoltre, precisare che il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero o da un’offerta del mercato libero ad un’altra non prevede alcun costo e non comporta l’interruzione della fornitura energetica né cambio di contatore.

Migliori offerte luce settembre 2019

Sul mercato si susseguono le offerte pensate dai diversi gestori relative a luce e gas, soprattutto per il passaggio dal mercato di maggior tutela al mercato libero. Quali sono le migliori offerte luce disponibili per questo mese di settembre 2019?

Tra le migliori offerte luce attualmente disponibili vi sono:

  1. Edison Happy Green Luce, offerta che propone sia la tariffa monoraria sia la tariffa bioraria, prevede un costo di 0,051 €/kWh, attivazione gratuita e senza cauzione, prezzi bloccati per 12 mesi, nessuna penale in caso di recesso, nessuna interruzione del servizio né interventi sul contatore e assistenza in ogni momento;
  2. E-Light di Enel, che blocca il prezzo della componente energia per 12 mesi, che è di 0,062 €/kWh per la tariffa monoraria e di 0,0754 €/kWh F23 e 0,0554 €/kWh per la tariffa bioraria, prevede la possibilità di domiciliazione bancaria e uso gli elettrodomestici nel weekend e festivi;
  3. Link Basic di Eni Gas e Luce, che prevede la gestione della fornitura tramite web o App e pagamento tramite domiciliazione bancaria, prezzo bloccato per 1 anno e prezzo luce monorario di 0,0608 €/kWh;
  4. Luce Prezzo Fisso Wekiwi, che prevede un prezzo scontato per un anno, tariffa monoraria al costo di 0,038 €/kWh, tariffa Bioraria F12 al costo di 0,079 €/kWh ed F3 al costo di 0,028 €/kWh, sistema con la carica mensile scelta dal cliente in base ai consumi, scelta della fatturazione tra bimestrale, trimestrale o quadrimestrale, rispettivamente al costo di 1 euro, 0,50 euro e gratuita;
  5. TuttoAPosto Luce di Iren che, propone un prezzo bloccato per 2 anni e un bonus di 30 euro in bolletta, calcolando 10 euro di bonus di ingresso sulla prima bolletta, 10 euro di bonus accredito sulla bolletta del sesto mese di fornitura e 10 euro di bonus accredito sulla bolletta del 12esimo mese di fornitura, permette di scegliere tra pagamento con bollettino postale o con domiciliazione bancaria e include anche la polizza di IMA Italia Assistance SpA di assistenza per piccoli guasti.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":


di Marianna Quatraro pubblicato il