Carte di credito migliori con o senza conto corrente Marzo 2019 a confronto

Come funzionano le carte di credito e le migliori proposte di questo mese di marzo 2019: quali sono e come funzionano

Carte di credito migliori con o senza co

Carte credito marzo 2019 con senza conto


La carta di credito diventa sempre più uno strumento di pagamento particolarmente usato dagli italiani che permette di effettuare pagamenti in tutta comodità per acquisti online ma anche di prelevare contanti. La carta di credito viene data dalle banche ai propri clienti correntisti a condizione che gli stessi rispondano a determinati requisiti che garantiscano alla banca la restituzione dei soldi spesi.

Con la carta di credito, infatti, è possibile effettuare acquisti e ripagare le spese effettuate con conseguente rimpinguamento del conto solo il mese successivo. I pagamenti possono avvenire per intero, cioè l’intera somma spesa con carta di credito viene addebitata totalmente, o a rate.

Ma per continuare a mantenere la carta di credito attiva, la banca ad ogni addebito mensile deve trovare la liquidità disponibile a saldare le spese della carta di credito. Le carte di credito sono associate a conti correnti e non esistono in realtà carte di credito senza conto corrente. Piuttosto esistono altre soluzioni come carte prepagate, ricaricabili e gratuite che non sono associate ad alcun conto.

La carta prepagata si ricarica, infatti, con una determinata somma di denaro da spendere nel tempo, strumento ideale per le spese all’estero e lo shopping online, più sicura perché prevede solo una determinata cifra motivo per il quale in caso di problemi si perderebbe solo una quantità limitata di denaro. Quali sono le migliori carte di credito di questo mese di marzo 2019?

Carte di credito marzo 2019: proposta Widiba

Widiba Mastercard Debit, abbinata ad un conto di Banca Widiba, non prevede costi di attivazione, prevede un plafond massimo di 10mila euro, prelievi massimi di 3mila euro mensili, zero commissioni per prelievi in Italia e Paesi Ue e prevede un canone annuo di 15 euro.

Carte di credito marzo 2019: proposta FCA Bank

FCA Banke propone per questo mese di marzo la Carta di Credito FCA Bank che opera su circuito Visa, che prevede un canone annuo pari a zero per il primo anno e poi di 35 euro all'anno, un plafond massimo di 2mila euro, commissioni di prelievo in Italia del 4% e nessun costo di attivazione. A saldo o a rate di importo variabile ogni mese, scegli l’opzione che preferisci. Tutti gli acquisti effettuati entro l’ultimo giorno del mese saranno addebitati sul tuo conto corrente il 10 del mese successivo.

Carte di credito marzo 2019: proposta Hype

Hype è conto di moneta elettronica che prevede una carta del circuito Mastercard e la totale gestione del denaro direttamente dal proprio smartphone. La carta di credito Hype permette di mettere fino a 2.500 euro all’anno; effettuare una singola ricarica da massimo 250 euro; prelevi massimi giornalieri e singoli di 250 euro; effettuare ricariche giornaliere massime 1.000 euro.

La soluzione Hype Plus con 1 euro al mese permette un aumento annuo massimo di 50.000 euro, singola ricarica da 250 euro, importo massimo giornaliero di ricarica 10.000 euro, singolo prelievo di 500 euro e prelievo giornaliero di 1.000 euro.