Carte prepagate anonime quali sono e come funzionano. Ecco le migliori

Le migliori carte prepagate anonime e come funzionano: regole e limiti previsti e quali sono le migliori proposte disponibili

Carte prepagate anonime quali sono e com

Carte prepagate anonime come funzionano migliori

Per avere una maggiore privacy per movimenti e acquisti, sono molti i consumatori italiani alla ricerca di strumenti particolari pensate proprio per assicurare rispetto della privacy e spiccano tra questi le cosiddette carte prepagate anonime. Si tratta nella maggior parte dei casi di carte prepagate con un Iban associato che possono essere di volta in volta ricaricate quando il plafond viene esaurito.

Gli acquisti con carte prepagate anonime garantiscono il vantaggio di non mostrare i propri dati gli acquisti e quindi, escludendo casi di usi e acquisti illeciti, le carte ricaricabili anonime sono utili per effettuare acquisti o ogni altra operazione possibile con discrezione.

Tuttavia, sono diversi anche gli svantaggi previste dalle carte prepagate anonime e soprattutto: costi di emissione elevati e plafond bassi che non permettono di effettuare acquisti importanti. Vediamo quali sono le migliori carte prepagate anonime, come funzionano e quali sono i limiti previsti all’uso di questi prodotti.

Migliori carte prepagate anonime: carte al portatore

Tra le migliori soluzioni di carte prepagate anonime vi sono certamente le carte prepagate usa e getta al portatore: si tratta di prodotti che dispongono di un importo già precaricato e una scadenza predefinita e disponibili in vari tagli. Non riportano il nome del titolare sulla facciata e non è richiesto alcun documento di identità nel momento in cui si fa domanda per avere tale carta.

Le carte prepagate usa e getta si trovano presso le casse dei centri commerciali o nelle tabaccherie Sisal e anche alcuni istituti di credito le emettono anche se la loro diffusione è sempre più rara. Queste carte prepagate possono essere usate per effettuare ogni genere di acquisto fino ad esaurimento plafond.

Proposte carte prepagate: Carta Flash Intesa Sanpaolo

Anche Intesa Sanpaolo offre le carte prepagate anonime come Carta Flash al portato che è una carta prepagata che opera sul circuito MasterCard, non prevede il pagamento del canone annuale, che è gratuito per sempre, e prevede un limite di spesa al giorno di 999 euro e un limite di prelievo giornaliero di 250 euro.

Offerte migliori Carte prepagate: Travel Cash di Swiss Bankers

Altra possibilità di carta prepagata anonima è Travel Cash di Swiss Bankers, tipologia di carta che può essere ricaricata come e quando si vuole e prevede un taglio minimo di ricarica di 100 euro, franchi o dollari. Il costo per ogni singola ricarica è pari all’1% dell’importo, i costi per il prelievo sono di 5 euro, mentre la commissione sugli acquisti è dell’1%.

Travel Cash di Swiss Bankers opera sul circuito Mastercard e permette di effettuare acquisti in tutto il mondo. L’unico problema di Travel Cash di Swiss Bankers è che per i residenti svizzeri potrebbe essere decisamente facile da ottenere mentre per i non residenti o senza conto in Svizzera potrebbero esserci una serie di difficoltà ad ottenerla a causa delle leggi fiscali europee.

Carte prepagate anonime 2019: carta Banca Sella

Altra possibilità di carta prepagata anonima è Sella Money usa e getta offerta da Banca Sella si tratta di una carta che si appoggia al circuito Visa Electron, prevede un plafond massimo per carta di 500 euro e un costo per il rilascio di 5 euro. Per chi vuole estinguere o desidera ricevere il rimborso del credito presente sulla tessera è previsto il pagamento di una penale di 10 euro.