Modulo domanda aiuti fondo perduto coronavirus da scaricare, compilare e stampare

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Modulo domanda aiuti fondo perduto coron

Domanda aiuto fondo perduto, c'è il modulo

Attenzione a non barare con la domanda per gli aiuto a fondo perduto perché l'Agenzia delle entrate effettua controlli sugli aiuti fondo perduto sulla base dei poteri in proprio possesso.

Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato perché l'Agenzia delle entrate ha messo a disposizione il modello per la presentazione della domanda di accesso agli aiuti a fondo perduto per coronavirus.

Il modulo è in formato pdf e quindi si può scaricare, compilare e stampare. In alternativa, quelli con maggiore dimestichezza informatica possono compilarlo direttamente online e spedirlo.

Anche perché la sola modalità di trasmissione ammessa è quella telematica. Il contribuente ha una doppia possibilità di comunicazione con l'Agenzia delle entrate con il software di compilazione e successivo invio attraverso il desktop telematico.

Oppure con la procedura web nel portale Fatture e corrispettivi del sito web delle stesse Entrate. La sola eccezione è rappresentata dal contributo superiore a 150.000 euro poiché scatta l'obbligo di presentazione via posta elettronica certificata con firma digitale.

Attenzione però a date e scadenze perché la domanda per gli aiuti a fondo perduto può essere presentata solo nella finestra di tempo tra il 15 giugno 2020 e il 24 agosto 2020. Vediamo i dettagli che ci interessano tra

  • Coronavirus, domande al via e procedura per aiuti fondo perduto
  • Domanda aiuto a fondo perduto: controlli e modulo da da scaricare, compilare e stampare

Coronavirus, domande al via e procedura per aiuti fondo perduto

Per quanto riguarda la procedura per fare domanda di accesso agli aiuti a fondo perduto per coronavirus, la sola strada percorribile per fare domanda è quella telematica. Dopo aver presentato richiesta, anche tramite in intermediario abilitato, sono rilasciate due ricevute.

La prima certifica la presa in carico, la seconda l'accoglimento e il mandato di pagamento del contributo. Solo se non supera i controlli, anche per un problema formale, viene rilasciata una ricevuta di scarto.

In ogni caso tutte le ricevute sono scaricabili nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle entrate. Qualunque sia la personale situazione, viene sempre offerta una doppia possibilità aggiuntiva: presentare la domanda una seconda volta oppure fare un passo indietro.

Nel primo caso prende il posto delle precedenti se nessuna di quelle già spedite è stata accolta oppure se gli invii sono stati scartati. Al contrario è possibile inviare una domanda di rinuncia agli aiuti fondo perduto coronavirus in qualunque momento.

Domanda aiuto a fondo perduto: controlli e modulo da da scaricare, compilare e stampare

Attenzione a non barare perché l'Agenzia delle entrate effettua controlli sugli aiuti fondo perduto sulla base dei poteri in proprio possesso.

Nel caso di indebita percezione, al beneficiario viene comunque data la possibilità di restituire la cifra di spontanea volontà con il pagamento degli interessi e versando le sanzioni di legge.

Norme alla mano, se il contributo erogato non spetta in tutto o in parte è prevista la sanzione dal 100 al 200% ovvero la pena della reclusione da 6 mesi a 3 anni.

Il quadro diventa ancora più complicato nel caso di dichiarazione sostitutiva in relazione alla regolarità antimafia: la reclusione prevista è infatti da 2 a 6 anni e in aggiunta si applica la confisca di beni e denaro.

Da qui l'importanza di comportarsi con consapevolezza prima di procedure alla compilazione del modulo domanda aiuti fondo perduto coronavirus da scaricare, compilare e stampare.