Elezioni aggiornamenti in tempo reale affluenza, risultati, previsioni, proiezioni, exit poll domani domenica 4 marzo 2018

Domenica 4 marzo il sistema integrato TgCom24 apre la lunga maratona televisiva dalle 23 con i primi in house poll a cura di Tecnè. Ma le occasioni sono tante.

Elezioni aggiornamenti in tempo reale af

Affluenza, risultati, previsioni, proiezioni, exit poll


Tutto pronto per le elezioni politiche di domani domenica 4 marzo 2018. E, come un copione che si ripete, anche questa volta sono tanti i siti che sono attrezzati per seguire l'andamento delle urne con exit poll, proiezioni e dati sull'affluenza. Perché mai come questa volta c'è incertezza e tante preoccupazione per il post voto. C'è il Corriere della Sera che propone un accurato speciali e ci sono i vari portali la Repubblica, il Sole 24 Ore e l'Huffington Post. Un ampio speciale anche sul sito di Sky TG24. Ci siamo anche noi di businessonline.it a proporre aggiornamenti continui mentre il punto di riferimento ufficiale è il sito del Ministero dell'Interno.

Affluenza, risultati, previsioni, proiezioni, exit poll

Domenica 4 marzo il sistema integrato TgCom24 apre la lunga maratona televisiva dalle 23 con i primi in house poll a cura di Tecnè. Dalle 23.30 fino al consolidamento dei risultati, in diretta su Canale 5 e in simulcast su Tgcom24, in onda Speciale Matrix Elezioni condotto da Nicola Porro, con le proiezioni a cura di Tecnè. Lunedì 5 marzo, oltre al notiziario web e mobile costantemente aggiornato sul sito e sull'app, Tgcom24 segue per tutta la giornata gli sviluppi delle elezioni fino ai risultati definitivi. Inoltre la staffetta informativa di Mediaset prevede i seguenti appuntamenti: su Canale 5 dalle 6 alle 8 Speciale Tg5 e poi l'edizione del Tg5 dalle 8 alle 8.40 Mattino Cinque - Speciale Elezioni. Su Retequattro ore 10.40-11.30 Speciale Tg4 e, a seguire, l'edizione del Tg4 delle 11.30.

Su Italia 1, 12.05-12.25 Speciale Studio Aperto e poi l'edizione di Studio Aperto delle 12.25. La maratona legata alle elezioni si conclude su Retequattro, dalle 20.30 alle 24, con lo Speciale Dalla Vostra Parte - Dopo il voto, condotto da Maurizio Belpietro.

Si vota solo la lista e non il candidato

I cittadini sono allora chiamati a votare per l'elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. Si può votare solo domani dalle ore 7 alle ore 23. Gli elettori devono recarsi al seggio muniti di un documento di identità valido e della tessera elettorale. Per eleggere i componenti della Camera possono votare i cittadini che hanno compiuto i 18 anni di età, mentre solo coloro che hanno compiuto i 25 anni possono votare per designare i membri del Senato.

Con il sistema elettorale del Rosatellum si traccia la croce sul nome del candidato nel collegio uninominale e automaticamente si vota anche la coalizione di partiti o per il partito che lo sostiene. Non è possibile il voto disgiunto ovvero votare il nome di un candidato all'uninominale emettere la croce sul simbolo di un partito di un'altra coalizione, cioè non collegato a quel candidato dell'uninominale. Così pure se si vota il simbolo di un partito nel proporzionale - a fianco del simbolo ci sono i nomi dei quattro candidati nel listino bloccato scritto a fianco, ma non si possono esprimere preferenze sui nomi -, il voto automaticamente si trasferisce anche al candidato collegato dell'uninominale.

Ultime Notizie