L'ex Range Rover avuto da Berlusconi molto particolare è acquistabile. La sua storia

L'auto risale all'anno in cui il Cavaliere acquistò la Standa ovvero la popolare catena di vendita di prodotti di abbigliamento e accessori che ha segnato un pezzo d'Italia.

L'ex Range Rover avuto da Berlusconi

Range Rover di lusso di Silvio Berlusconi


E' in vendita l'ex Range Rover di Berlusconi, l'auto che il famoso imprenditore e politico si fece costruire negli anni 80, personalizzandola al massimo. Una auto particolare, con dievrse curiosità, a partire appunto dal suo stile e costruzione.

A chi piacerebbe entrare in possesso di un'auto appartenuta a Silvio Berlusconi? Non un'auto qualunque, ma una Range Rover. E non una Range Rover qualsiasi, ma un modello lussuoso e superaccessoriato. Con la carrozzeria di colore grigio, il venditori è di Montecatini Terme, nota cittadina toscana a pochi chilometri dal capoluogo Pistoia. Di colore grigio, la vettura ha già spento molte candeline, essendo stata immatricolata nel 1988, tuttavia i chilometri percorsi non sono poi tantissimi. Più esattamente sono 127.000 km e in ogni caso il veicolo è in ottima condizione e pensato non solo per un collezionista, come dimostrato dalla storia che c'è dietro.

Range Rover di lusso e con una lunga storia

Sono due le ragioni per cui questa Range Rover 3.5 a 4 porte può suscitare l'interesse dei compratori. In prima battuta c'è appunto la qualità dell'auto, essendo personalizzata con finiture interne di lusso da quello che nell'entourage è conosciuto come il carrozziere dei vip di Milano ovvero Luciano Pavesi. Il secondo motivo è la storia di questa auto, componente della flotta di Silvio Berlusconi negli anni precedenti il suo ingresso in politica. Per gli amanti della storia e delle piccole storie, la Range Rover risale all'anno in cui il Cavaliere acquistò la Standa ovvero la popolare catena di vendita di prodotti di abbigliamento e accessori che ha segnato un pezzo d'Italia.

Prezzo e curiosità

Per portare a casa l'auto di Berlusconi in vendita servono 36.800 euro. Si trova a Montecatini Terme, dunque, ed è proprietà di un salone specializzato in auto da collezione. Stando a quanto raccontano i mezzi di informazione locale che hanno riportato la notizia che, per varie ragioni, sta facendo molto discutere, il titolare ha acquistato l'auto a un avvocato di Milano che era in contatto con lo stesso Silvio Berlusconi. Ci sentiamo di dire che con molte probabilità, i mezzo non è mai stata guidato di persona dall'ex premier poiché preferisce da sempre farsi portare in giro dall'autista personale e di fiducia.