Truffa due euro dilaga. Metodo inedito di monete Kenya. E ulteriori frodi

Continuano le truffe su monete, questa volta sfruttando un sistema inedito per i due euro. Ma ve ne sono ulteriori

Truffa due euro dilaga. Metodo inedito d

Due euro finti, truffe con ulteriori metodi


Cresce la truffa delle monete di due euro, che già era una delle più diffuse, ora lo è ancora di più. Vediamo quali sono anche le altre e come fare ad evitare

Le truffe su monete e contanti avvengono più spesso di quanto si creda e giòà un appello vi era stato un allarme in Agosto dagli organi competenti per prestare la massima attenzione.

Inedita Truffa

Sarebbe meglio dire inedita truffa parziale, in quanto la truffa sui due euro è una delle più freequenti ed è statisticamente la moneta più colpita.
Ora, però, da Napoli, da dove sono arrivate le prime denunce sembra che fatta svolta in un sistema nuovo ovevro utilizzando le monete del Kenya, in modo partiolare uno che assomiglia ai 2 euro e invece vale solo sedici centesimi ed è la loro moneta da 20 scellini.
In precedenza altre onete provienti dall'estero erano state usate come quelle tailandese.

Monete e banconote più falsificate

Le monete più falsicate sono appunto i due euro, mentre i 20 euro nonostante il rifacimento rimangono insieme ai 50 euro le banconote più contraffate. E proiprio i 20 euro erano stati rifatti dalla Bce per evitare fenomeni di contraffazione.
In generale, dalle ultime statistiche, in effetti, il fenomeno è in calo e dovrebbe diminuire ancora di più con la revisione dalla banconota da 50 euro che è già in programma

Come riconoscere le monete e le banconte non vere

Non è poi così difficile riconoscere lse si soldi che ci danno come resto sono veri o falsi. E' da sottolineare prima di tutto che quelic he preliviamo sonos empre veri in quanto controlatti in modo automatico dalla banche. Il problema sono i resti che si ricevono.

Perle monete è molto semplice, basta avvinarle con una calamità. Se non vengono attratte non sono vere. I falsari non sono mai risuciti a riprodurtre il magnetismo finora.

Per le banconote si possono muovere un pò e se sono vere l'ologramma cambierà l'immagine (l'imamgine di fronte) e poi tre caratteristiche se poste in controluce devono essere visibili il filo di sicurezza, il numero in trasparenza e la filigrana.







Ti è piaciuto questo articolo?





Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il