Bambina di 6 anni compra un palazzo da 8 milioni di dollari. Ecco che lavoro fa

La piccola Boram che a 6 anni ha acquistato un intero palazzo del valore di 8 milioni di dollari, è nata e vive a Seul e di lavoro fa la YouTuber, una delle professioni nate dopo l’avvento dei social

Bambina di 6 anni compra un palazzo da 8

Come fare soldi ai tempi di YouTube. La storia della piccola Boram

Quando si dice il progresso. Non molti anni fa una storia come quella che stiamo per raccontare non sarebbe mai stata possibile. Invece oggi una bambina di appena 6 anni può concedersi il lusso di comprare un palazzo intero spendendo la modica cifra di appena 8 milioni di dollari. Una notizia sensazionale che inquadra bene la realtà contemporanea e la potenza dei social network. Che possono davvero far diventare ricchi in pochissimo tempo e senza nemmeno doversi sforzare chissà quanto. Ecco che lavoro fa la piccola Boram che ad appena 6 anni conosce già cosa significhi vivere nel lusso. Tanto da concedersi l’acquisto di un intero palazzo del valore di 8 milioni di dollari.

A 6 anni compra un palazzo da 8 milioni di dollari

La piccola Boram, che a 6 anni ha acquistato un intero palazzo del valore di 8 milioni di dollari, è nata e vive a Seul e di lavoro fa la YouTuber, una delle professioni nate con l’avvento dei social e con la loro trasformazione. Il suo canale YouTube, che la piccola utilizza per descrivere giocattoli e giocando davanti ad una videocamera, vanta una platea di ben tredici milioni di iscritti. Un mare di gente disposta a seguirla nelle sue attività quotidiane che le consente addirittura di guadagnare tanti soldi da poter permettersi l’acquisto di un intero palazzo da 8 milioni di dollari. Fare lo YouTuber è una vera professione che può cominciare anche in tenera età, è il caso di Boram: una bambina di sei anni diventata talmente ricca da comprare un palazzo dal valore di 8 milioni di dollari.

Non è tutta farina del suo sacco

Non è facile comprendere dall’esterno cosa significhi per una bambina poter disporre di tanto denaro. Tra l’altro di sua proprietà perché frutto del proprio lavoro. Anche se, a dire la verità non è tutta farina del suo sacco quello che vediamo in Rete. Prima di tutto è necessario fare una doverosa premessa: la bambina è supportata da una vera e propria azienda di famiglia, che gestisce ben due canali YouTube e si occupa non solo dell’immagine e della gestione del canale di Boram, ma ne controlla anche il montaggio e i contenuti. Il palazzo in questione, situato a Cheongdam-dong ha un valore di 9,5 milardi di won che al cambio fanno circa 8,06 milioni di dollari. In totale il complesso conta una superficie di 258,3 metri quadrati che sono stati acquistati dalla famiglia Boram lo scorso aprile.

Ma non mancano le polemiche

Una vicenda che ha dell’inverosimile e che non ha lasciato indifferente l’opinione pubblica. Non sono mancate infatti le polemiche, di natura anche etica, sull’opportunità che una bambina così piccola dovesse già confrontarsi con guadagni stellari frutto di un lavoro per niente sicuro ma che le ha permesso di acquistare un intero palazzo del valore di 8 milioni di dollari in appena tre mesi. Save the Children nel 2017 era stata allertata per l’impatto emotivo che la piccola Boram, e la sua immagine, potesse avere nella crescita dei più piccoli. I bambini imparano anche imitando ciò che guardano, che un video in cui la piccola ruba soldi dal portafogli del padre (per scherzo) ha destato diverse polemiche, riportate anche dalla CNN.

Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il