Banca a zero costi realmente. Revolut arriva in Italia per rivoluzionare mercato

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Banca a zero costi realmente. Revolut ar

Revolut in Italia, banca a zero costi

L'app Revolut ha una natura molto simile a quella di un conto corrente convenzionale: permette di inviare e ricevere fondi tramite le reti di pagamento.

Il settore bancario sta cambiando rapidamente. I giorni in cui si entrava nella filiale locale per aprire un conto corrente con file snervanti da affrontare e innumerevoli documenti da compilare Stanno diventando rapidamente un ricordo del passato. Stessa cosa per le modalità per incassare un assegno, per presentare dichiarazioni cartacee, per ottenere supporto telefonico o per trasferire fondi. La rivoluzione è già iniziata e a cercare di dare un'accelerazione nella trasformazione dei rapporti ci prova adesso l'ex start up inglese Revolut con la sua banca a costi zero.

Anche in Italia, considerando l'apertura della sede centrarle a Milano, punto di riferimento per la stessa Italia, ma anche per Grecia, Cipro, Spagna, Croazia, Malta, Portogallo e Slovenia. Punto di forza è la possibilità di eseguire la maggior parte delle operazioni bancarie quotidiane con un clic sul cellulare. Che si tratti di aprire un conto in pochi minuti, inviare e ricevere pagamenti, monitorare le transazioni o scambiare valute, Revolut permette di farlo tramite una app mobile. E la presenza della sede italiana aumenta il tasso di fiducia.

Revolut in Italia, banca a zero costi

Revolut è un'applicazione mobile che consente di gestire un conto corrente. Fondata nel 2015 da due sviluppatori russi - Nikolay Storonsky e Vlad Yatsenko - la piattaforma è ora sede di oltre 6 milioni di utenti. A guidare la squadra italiana è stata chiamata Elena Lavezzi, ex Circle e Uber. L'app Revolut ha una natura molto simile a quella di un conto corrente convenzionale: permette di inviare e ricevere fondi tramite le reti di pagamento Sepa e Swift, include anche una carta di debito ed è emessa da Visa o MasterCard, consentendo di acquistare beni e servizi online e di prelevare contanti negli sportelli bancomat.

Uno dei principali vantaggi dell'utilizzo di un'app bancaria Revolut è rappresentato dagli aggiornamenti in tempo reale. Ad esempio, subito dopo aver utilizzato la propria carta di debito, si ricevere una notifica istantanea sul cellulare così da rendere più facile tenere traccia dei propri movimenti. Da segnalare che Revult offre anche alcune funzionalità aggiuntive come l'acquisto e la vendita di criptovalute, l'assicurazione di viaggio e il pass per lounge dell'aeroporto.

Zero commissioni e costi nascosti

La portata innovativa di questa proposta si ricava anche dalla disponibilità del servizio di stock trading con cui investire in 300 aziende quotate alla Borsa di New York e al Nasdaq. La maggior parte degli utenti utilizza Revolut in versione standard perché è gratuito. Tuttavia, Revolut offre anche una serie di account a pagamento con abbonamento mensile e una serie di servizi aggiuntivi. Come spiegato da Elena Lavezzi, l'obiettivo è fornire ai clienti un completo controllo e visibilità delle proprie spese, oltre a permettere loro di non pagare più le commissioni e i costi nascosti spesso imposti dalle banche.

Revolut è attivo in Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia , Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: