Tenta di aprire conto corrente, ma con generalità false. La storia

Apre un conto corrente con documenti falsi: arrestato. In casa aveva ben dieci diversi documenti di identità contraffatti

Tenta di aprire conto corrente, ma con g

Tenta aprire conto corrente generalità false storia


Presenta documenti falsi per aprire un nuovo conto corrente e si scopre che l'uomo aveva ben dieci carte di identità differenti. La storia arriva da Mantova. In una giornata qualunque, un cittadino italiano di 36 anni si è recato in un Ufficio Postale per aprire un nuovo conto corrente Banco Posta ma l’uomo ha presentato all’addetto apertura del conto. Non avendo rilevato alcuna anomalia, è stata avviata procedura per l’apertura del conto e l’uomo ha ottenuto la sua carta Postamat e un libretto di assegni. Solo dopo poche ore, però, il Centro Prevenzione Frodi di Roma ha rilevato l'irregolarità dei documenti presentati e bloccato il conto corrente. Per segnalare il malfunzionamento del suo conto, il truffatore è tornato all’Ufficio Postale ma il direttore, riconoscendolo, ha subito chiamato i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo, che a seguito di controlli hanno trovato ben 10 documenti contraffatti.