Bonus Asilo Nido 2020 a chi spetta, requisiti e importo all'anno

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Bonus Asilo Nido 2020 a chi spetta, requ

Bonus Asilo Nido 2020 requisiti importo anno

Confermato anche per il 2020 il bonus asilo nido: sarà potenziato e passerà da 1.500 euro annui a 3mila euro all’anno

La nuova Legge di Bilancio 2020 è stata approvata nella sua prima stesura, le discussioni sono andate avanti per nuovi compromessi su alcune misure, ma le misure per famiglie con figli sono già state confermate, da bonus bebè, a bonus mamma domani, a bonus asilo nido. Si tratta di provvedimenti che saranno ufficialmente in vigore anche il prossimo anno e con qualche novità rispetto alle regole attualmente previste.

Inoltre, il governo ha annunciato anche di voler aumentare l’offerta dei posti disponibili negli asili nido e soprattutto nel Mezzogiorno, in modo da permettere a più famiglie di usufruire degli asili nido pubblici. Vediamo come funziona il bonus bebè 2020 e nuovi requisiti e importi previsti.

Bonus Asilo nido 2020: a chi spetta e requisiti

Il bonus asilo nido anche per il 2020 spetta a tutti i genitori con figli iscritti gli asili nido e vale per il pagamento delle rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati e sarà erogato dall’Inps come contributo per pagare la retta dell'asilo nido. Per usufruire del bonus, il genitore deve presentare copia delle ricevuta di pagamento delle rette dell'asilo.

Nel caso di bambini che soffrono di particolari patologie e che non possono frequentare gli asili nido, il bonus asilo nido può essere utilizzato anche per il pagamento di supporti. In questo caso bisogna presentare apposita certificazione rilasciata dal pediatra che dichiari l’impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido a causa di una grave patologia cronica.

Quando il genitore presenta domanda per il bonus asilo nido deve specificare:

  • se l’asilo nido frequentato dal minore sia pubblico o privato autorizzato;
  • denominazione;
  • codice fiscale della struttura;
  • estremi del provvedimento autorizzativo;
  • mensilità relative ai periodi di frequenza scolastica compresi tra gennaio e dicembre.

Per poter richiedere il bonus asilo nido 2020 non sono richiesti limiti di reddito o Isee da rispettare e spetta a tutti coloro che:

  • sono residenti in Italia;
  • hanno cittadinanza italiana o comunitaria o, in caso di cittadino di Stato extracomunitario, regolare permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;
  • sono conviventi con il bambino.

Bonus asilo nido 2020: importi all’anno

Per il 2020 il bonus asilo nido è stato non solo confermato ma anche potenziato e da 1.500 euro per tutti i bambini che frequentano l’asilo nido, pubblico o privato, potrà arrivare anche fino a 3mila euro per coloro che percepiscono redditi medio-bassi.

L’erogazione dell’importo previsto dal bonus asilo nido 2020 avverrà in undici rate e per riceverlo bisogna presentare domanda all’Inps:

  • o direttamente online sul sito Inps, tramite proprio Pin Inps personale;
  • o contattando telefonicamente il numero verde 803.164 o il numero 06 164 164 da cellulari;
  • o rivolgendosi a Caf o patronati.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: