Bonus Bebč 2020 a chi spetta, importi, requisiti, come fare domanda INPS

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Bonus Bebč 2020 a chi spetta, importi, r

Bonus Bebe 2020 requisiti importi domanda INPS

Confermato il bonus bebč 2020 ma cambiano i requisiti e viene esteso a tutti seppur gli importi spettanti per ogni figlio nato vengono divisi su tra fasce diverse in base a Isee e reddito

La Legge di Bilancio 2020 ha confermato anche per il prossimo anno il bonus bebè estendendolo a tutti anche se alla fien l'importo varia in base al reddito e all'Isee 2020 dichiarato

Insieme al bonus bebè sono state confermate anche altre agevolazioni per le famiglie con figli, dal bonus mamma domani (erogazione una tantum di 800 euro a tutte le future mamme), al bonus asilo nido, anche in tal caso con qualche novità.

Vediamo, dunque, nei dettagli il bonus bebè 2020:

  • A chi spetta Bonus Bebè 2020 
  • Quali requisiti necessari per il Bonus Bebè 2020
  • Bonus Bebè 200 ra fasce redditi dichiarati e Isee 2020 con importi differenti
  • Bonus Bebè 2020 cone fare domanda all'INPS

Bonus bebè 2020: a chi spetta e requisiti

Il bonus bebè spetta a tutti i neo genitori, sia di figli naturali che adottivi, che siano:

  • cittadini italiano o dell'Unione europea;
  • cittadini extracomunitari purchè in possesso di regolare permesso di soggiorno;
  • conviventi con il figlio.

Possono presentare domanda per avere il bonus bebè 2020 tutte le famiglie.
 

Bonus bebè 2020: importi e fasce reddito

L’importo previsto dal bonus bebè varia tra gli 80 e i 160 euro e la somma sarà erogata in base al reddito.

Stando a quanto riportano le ultime e ultimissime notizie, per il bonus bebè 2020 saranno previste tre scaglioni di beneficiari e partirà da un minimo di 960 euro per arrivare ad un massimo di 1.920 euro e sarà aumentato del 20% dal secondo figlio in poi.
In particolare, il bonus bebè non sarà più di 1.200 euro l’anno per tutti ma sarà modulato in tre scaglioni:

  • 1920 euro l’anno per nuclei con Isee fino a 7mila euro;
  • 1440 euro l’anno per nuclei con reddito Isee tra i 7mila e i 40mila euro;
  • 960 euro l’anno per i nuclei con restino sopra i 40mila euro.

Il bonus bebè 2020 sarà riconosciuto per ogni figlio nato o adottato dal primo gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 e durerà ancora per il prossimo anno fino al compimento del primo anno del bambino o fino al primo anno di ingresso in famiglia.

Bonus bebè 2020: come fare domanda Inps

La domanda per beneficiare del bonus bebè deve essere presentata all’Inps entro 90 giorni dal verificarsi della nascita o dall’adozione e si può presentare in diverse modalità:

  • o direttamente online sul sito Inps, accedendo alla voce Servizi on line, e tramite proprio Pin Inps personale;
  • o contattando telefonicamente il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164 164 da cellulari;
  • o rivolgendosi a Caf o patronati.

La domanda per il bonus bebè deve essere presentata una sola volta per ogni figlio e completata la procedura web di presentazione lo stesso servizio permette anche di visualizzarne l’esito.

Dopo la verifica da parte dell’Inps dei requisiti del richiedente, se la domanda viene accettata, lo stesso Istituto eroga l’assegno del bonus bebè a partire dal giorno di nascita o di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione e fino al compimento del primo anno di età o fino al primo anno dall'ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione e direttamente al richiedente tramite bonifico domiciliato.

Il bonus bebè viene erogato per 12 mesi con accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con Iban intestati al richiedente a partire dal mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":