Bonus cultura 2020 diciottenni a chi spetta, importo, come fare ad averlo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Bonus cultura 2020 diciottenni a chi spe

Bonus cultura 2020 diciottenni importo fare domanda

Rinnovato anche per il 2020 il bonus cultura diciottenni: cosa cambia e importo previsto. Le modalitÓ per fare domanda del bonus

Non solo bonus casa 2020: stando a quanto riportano le ultime notizie, il governo avrebbe annunciato di voler rinnovare anche il bonus cultura diciottenni, in scadenza alla fine del 2019, per tutto il 2020 ma con un investimento minore, che dovrebbe scendere da 240 milioni a 160 milioni di euro. Nonostante le minori risorse economiche disponibili, Pd e Iv chiedono comunque che l’importo non cambia. Vediamo, dunque, come funziona il bonus cultura 2020, chi può richiederlo e come.

Bonus cultura 2020 diciottenni: a chi spetta e importo

Anche per il 2020 il bonus cultura diciottenni spetta ai nati nel 2002 coloro che compiono 18 anni nel 2020 da usare fino al 31 dicembre 2020, sia cittadini italiani e comunitari, sia cittadini extracomunitari ma regolarmente residenti in Italia e in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Il bonus cultura viene concesso sotto forma di carta elettronica e buoni spesa nominali. Il suo importo attualmente è di 500 euro, stando alle richieste al governo, dovrebbe rimanere tale anche nel 2020 ma considerando le minori risorse economiche stanziate non vi è alcuna certezza ad oggi se l’importo del bonus cultura 2020 diciottenni resterà di 500 o sarà inferiore.

Bonus cultura 2020 diciottenni, come fare ad averlo.

Non cambiano per il 2020 le modalità per richiedere il bonus cultura. Resta, infatti, valida la modalità online, per cui bisogna innanzitutto avere le credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione e nel caso in cui non si abbiano bisogna richiedere le credenziali Spid collegandosi al sito Spid.gov.it e cliccando su Richiedi SPID.

Una volta ottenuto le credenziali Spid ci si può registrare su 18app, il sito ministeriale che provvede all’erogazione del bonus. Alla18App bisogna registrarsi attraverso uno dei provider abilitati, come Poste ID- Poste Italiane, Aruba SpidID, Spid Italia, Intesa ID, TIM ID, ed effettuata la registrazione bisogna entrate nell’apposita sezione e chiedere il bonus cultura disponibile.

Una volta ottenuto il bonus, per usarlo bisogna collegarti al sito 18app (puoi anche scaricare l’apposita applicazione disponibile per Android e iPhone) e cercare tra i negozi fisici e online aderenti all’iniziativa. La 18App permette di visualizzare la lista aggiornata di acquisti possibili ed esercenti autorizzati ad accettare i buoni spesa, tra i negozi fisici e store online.

Sulla 18app è possibile controllare se i soldi sono stati caricati nel borsellino elettronico e le spese che si effettuano per capire quanti altri soldi disponibili restano.

Quali acquisti si possono effettuare con bonus cultura 2020 diciottenni

Con il bonus cultura si possono, in particolare, effettuare acquisti per:

  • libri;
  • biglietti per concerti;
  • biglietti per cinema e spettacoli teatrali;
  • biglietti per visitare mostre, musei, visite a monumenti e gallerie;
  • biglietti per parchi naturali;
  • corsi di musica danza o teatro.

Per effettuare l’acquisto, bisogna scegliere negozio fisico o sito che, a sua volta, genera buoni spesa anche elettronici con codice identificativo associati ad un acquisto. I buoni spesa si possono visualizzare direttamente nell’area riservata della 18App che permette di gestire i soldi disponibili ed effettuare eventuali prenotazioni.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: