Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per agricoltura, editoria, turismo, scuola, affitti

di Marianna Quatraro pubblicato il
Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus

bonus agricoltura editoria turismo scuola affitti

Da un nuovo fondo per le imprese agricole a milioni di euro stanziati per la scuola ad agevolazioni per affitti: cosa prevede il Decreto Cura Italia

L’emergenza dovuta alla diffusione del coronavirus si è trasformata in una pandemia mondiale creando moltissimi problemi da un punto di vista economico alla nostra Italia. Per fronteggiare l’emergenza e tutelare imprese e famigli, ieri il governo Conte ha varato un nuovo decreto per il mese di marzo, Decreto Cura Italia, del valore di 25 miliardi di euro con misure a sostegno di diversi settori. Vediamo quali sono bonus e aiuti ufficiali messi a punto per agricoltura, editoria, turismo, scuola, affitti

Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per agricoltura

Il governo Conte nel Decreto Cura Italia ha istituito un fondo da 100 milioni per le imprese agricole, della pesca e dall'acquacoltura per coprire integralmente tutti i costi sostenuti per interessi maturati negli ultimi due anni sui mutui.

Ha, inoltre, incrementato di 50 milioni il Fondo per la distribuzione di derrate alimentari a persone indigenti, e stabilito per gli agricoltori la possibilità di chiedere anticipi fino al 70% invece che al 50% come oggi accade per quanto riguarda i contributi della Politica agricola comune.

Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per editoria

Per il settore dell’editoria, si è deciso di rafforzare il credito d'imposta per investimenti pubblicitari e, stando a quanto riportano le ultime notizie, per il triennio 2020-2022, il bonus sarà del 30% del valore degli investimenti effettuati e non più entro il 75% dei soli investimenti incrementali.

Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per turismo

Per il settore turismo, da titoli di viaggio a pacchetti turistici a contratti di soggiorno, sono previsti rimborsi o riconoscimenti di un voucher di pari importo della spesa già sostenuta da utilizzare entro l'anno.

Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per scuola

Il Decreto Cura Italia prevede stanziamenti per 85 milioni di euro da destinare alle scuole e, in particolare, al rafforzamento della didattica a distanza prevedendo:

  • 10 milioni di euro per l'acquisto di licenze per piattaforme;
  • 5 milioni di euro per la formazione del personale scolastico;
  • 70 milioni per mettere a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d'uso, dispostivi digitali individuali, come tablet e laptop.

Bonus e aiuti ufficiali per coronavirus per affitti

Previsto, inoltre, nel uovo Decreto Cura Italia un credito di imposta sull’affitto dei locali C1 per dare sostegno a negozi e botteghe. Il credito d'imposta è stabilito nella misura del 60% della somma del canone di affitto di negozi e botteghe e vale (al momento) solo per il mese di marzo 2020.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie