Case ad un euro per ripopolare Paesi In italia. Arrivano da ogni parte come Ollolai. Reality tv al via

I risultati si iniziano a vedere visto che sono già due le case ristrutturate mentre sette sono state assegnate, cinque delle quali proprio alle altrettanti coppie olandesi. Altre 20 saranno assegnate

Case ad un euro per ripopolare Paesi In

Come ripopolare i piccoli centri in Italia? Una proposta viene dalla Sardegna


Un euro per acquistare una cas a e sistemarla, dove occorre, e poi andarci ad abitare. E' una dele iniziative di tantissimi Paesi e comuni in tutta Italia dove ci sono meno cittadini. E arrivano da tutte le aprti del mondo come dall'Olanda nel caso delle cittadini in Sardegna di Ollolai, dove si è deico sdi fare anche un reality tv
 

L’offerta era certamente di quelle imperdibili. Il fascino dell’Italia, dei suoi borghi e delle sue tradizioni, riesce sempre a fare breccia nel cuore dei cittadini esteri che amano il made in Italy e il brand Italia. Si tratta dell’assegnazione di case ad un euro a chi decide di fare una scelta di vita aiutando a ripopolare quei Paesini italiani che per un motivo o per un altro, vengono abbandonati fino a restare totalmente disabitati.

Un trend sempre più frequente in Italia per combattere il quale il sindaco e l’amministrazione comunale di Ollolai, un piccolo borgo ubicato nel Nuorese in Sardegna, ha ben pensato di provare questa strada per ripopolare le strade del paesino. E la bellezza di questi piccoli borghi che rappresentano un tesoro, una vera e propria peculiarità italiana, ha ispirato anche un’emittente estera che ha deciso di dare il via a un reality in onda anche in Tv sulla rete dei Paesi Bassi Rtl7. Le immagini andranno in onda a metà luglio.

Cinque coppie olandesi nella casa ad un euro a Ollolai, tv organizza reality

A rispondere presente ci hanno pensato cinque coppie olandesi che non hanno saputo rinunciare a un’offerta del genere e non ci hanno pensato più di due volte prima di lasciare la loro terra e provare l’avventura di vivere nella casa ad un euro messa a disposizione del sindaco del comune di Ollolai per ripopolare il paesino partendo dalla ristrutturazione delle abitazioni abbandonate nel paese.

Un’idea che ha colpito nel segno visto che sono già arrivate oltre cinquecento domande provenienti da ogni parte del mondo, dalla Malaysia agli Stati Uniti. I risultati si iniziano a vedere visto che sono già due le case ristrutturate mentre sette sono state assegnate, cinque delle quali proprio alle altrettanti coppie olandesi. Un esperimento che, vuoi forse per quella forza attrattiva che questi piccoli centri dove ‘slow’ è una regola di vita riescono ad avere, ha attirato anche l’attenzione di un’emittente belga Rtl7 che ha deciso di iniziare le riprese di un reality che verrà mandato in onda in Tv a partire dalla seconda metà del prossimo mese di luglio.