Come avere bonus idrico 2021? Tutta la procedura per fare domanda ufficiale, documenti e tempi

di Marianna Quatraro pubblicato il
Come avere bonus idrico 2021? Tutta la p

bonus idrico procedura domanda ufficiale documenti tempi

Documenti e tempistiche per avere bonus idrico 2021 ufficiale: via libera a decreto ufficiale, cosa prevede e chiarimenti

Via libera al decreto attuativo per il bonus idrico che diventa ufficiale: è, infatti, ormai possibile presentare domanda ufficiale per il bonus idrico 2021 volto a sostenere sostituzione e installazione di nuovi apparecchi tali da ridurre gli sprechi d’acqua. 

Il nuovo bonus idrico 2021 ha un valore di mille euro e non prevede particolari requisiti per potervi accedere, perché può essere richiesto da tutti coloro che sono residenti in Italia, non concorre alla formazione del reddito imponibile e non viene calcolato ai fini Isee. 

Il nuovo bonus idrico può essere richiesto per sostituzione e posa in opera di sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri per i sistemi di scarico, comprese le opere idrauliche e murarie collegate e di smontaggio e dismissione dei sanitari sostituiti, o per installazione di rubinetti e soffioni per doccia, rispettivamente di controllo del flusso dell'acqua con portata uguale o inferiore a 6 litri al minuto e portata di acqua uguale o inferiore a 9 litri al minuto, comprese le opere idrauliche e murarie collegate alla sostituzione di rubinetti e soffioni. 

Vediamo di seguito qual è tutta la procedura per fare domanda ufficiale per avere il bonus idrico 2021.

  • Come fare domanda per avere il bonus idrico 2021
  • Tempi per avere bonus idrico 2021

Come fare domanda per avere il bonus idrico 2021

La domanda per avere il bonus idrico 2021 deve essere presentata compilando apposito modulo disponibile sul sito del Ministero della Transizione Ecologica.

In particolare, per richiedere il bonus idrico bisogna accedere al sito del Ministero della Transizione Ecologia tramite credenziali Spid o Carta di identità elettronica, scaricare il modulo apposito per richiedere il bonus idrico 2021 da mille euro, compilarlo e inviarlo sull’apposita Piattaforma bonus idrico che si trova all’interno del sito dello stesso Ministero.

I documenti che devono accompagnare la domanda per avere il bonus idrico 2021 sono i seguenti:

  • necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione;
  • dati anagrafici;
  • codice fiscale; 
  • ricevuta attestante l’importo della spesa sostenuta per cui si richiede il rimborso e quantità e specifiche della posa in opera o installazione; 
  • documenti riportanti l’identificativo catastale dell’immobile;
  • dichiarazione di non avere usufruito di altre agevolazioni fiscali per le stesse spese;
  • copia della fattura o della documentazione commerciale che accerta l’effettiva spesa sostenuta;
  • Iban del conto corrente bancario o postale del beneficiario su cui accreditare il rimborso.

Tempi per avere bonus idrico 2021

I tempi di erogazione del bonus idrico 2021 a chi ne ha fatto domanda sono variabili e ancora molto incerti.

L’unica certezza che si ha è che lo stesso bonus idrico viene assegnato ai richiedenti in base all'ordine temporale di arrivo delle domande, secondo la disponibilità di risorse, che sono comunque limitate, quindi chi presenta richiesta del bonus tardi rischia di rimanere fuori dall'agevolazione per esaurimento risorse.

Per il bonus idrico sono stati, infatti, stanziati 20 milioni di euro per il 2021. 
 


 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità: