Comprare casa in sicurezza all'asta con il nuovo sito dei Notai italiani

Nuovo sito dei Notai per partecipare all’asta di immobili pubblici dismessi: come funziona. Nuova collaborazione tra Inps e Notariato

Comprare casa in sicurezza all'asta

Sito notai acquisti sicuri case dismesse asta


Novità per l’acquisto di case grazie alla collaborazione tra Notariato e Inps: stando a quanto riportano le ultime notizie, il presidente dell'Istituto di Previdenza Nazionale italiano, Tito Boeri, e Salvatore Lombardo, presidente del Consiglio nazionale del Notariato, hanno sottoscritto, per i prossimi tre anni, una collaborazione per la dismissione degli immobili di proprietà dell'Istituto di Previdenza, attraverso aste telematiche e tradizionali sul sito dei notai.

Sito dei Notai per acquisti case all’asta: la novità e come funziona

La nuova collaborazione sarebbe frutto dell’impegno annunciato dal Notariato italiano di aiutare istituzioni e cittadini non solo nelle classiche pratiche solitamente affidate ai notai ma anche in alcune novità come l’acquisto di case derivanti da immobili dismessi e all’asta. Da anni, infatti, tramite la Rete Telematica del Notariato vengono trasmessi ai Pubblici Registri milioni di atti immobiliari e societari e in questo contesto le aste telematiche notarili rappresentano un importante tassello nella vendita dei beni pubblici. Per conoscere gli immobili all'asta e parteciparvi, basta consultare la sezione dedicata sul sito dell'Inps o accedere alla Rete aste notarili (Ran), da cui si può accedere alla sezione ‘Avvisi Notarili.

In questa sezione è, infatti, possibile conoscere tutti gli immobili e i beni mobili in vendita dismessi da enti pubblici e procedure dei Tribunali. Per evitare contenziosi ed eventuali problemi, ogni avviso pubblicato dagli operatori del settore viene preventivamente e accuratamente controllati dal notaio, che ne esamina specifica documentazione che comprende eventuale verifica dello stato urbanistico ed edilizio, fotografia dello stato giuridico, con visura ipo-catastale da parte del notaio, verifica dei dati e di eventuali trascrizioni pregiudizievoli, documentazione completa che deve comprendere titoli di proprietà, catastali, Ape, e ogni documento necessario alla stipula, per la stipula del rogito notarile. Sullo stesso sito si accede poi alla sezione ‘Vendite pubbliche notarili’ e basterà leggere le informazioni riportate per eventuali aste e seguire le indicazioni per sapere come prendervi parte.

Sito dei Notai: come consultare bandi di aste

Accendendo al momento il sito dei notai (http://www.notariato.it/ran/) è possibile consultare l'elenco degli immobili dismessi e all'asta di questo periodo 2018 in diversi comuni ed è possibile consultare i relativi bandi. Ognuno di questi riporta data in cui si svolge l'asta, tipo di immobile in dismissione, ente di appartenenza(Inps, Inail, ma non solo), regole di procedura di svolgimento del bando e stato dello stesso. Oggi sono 63 i bandi d'asta di enti pubblici disponibili nella Ran.