Congedo genitori per coronavirus. Calcolo stipendi, esempi, giorni e orari che si possono richiedere

di Marianna Quatraro pubblicato il
Congedo genitori per coronavirus. Calcol

Congedo genitori coronavirus Calcolo stipendi giorni orari

Estensione del congedo parentale fino a 15 giorni con 50% della retribuzione per figli fino a 12 anni: la novità del Decreto Cura Italia

Il Decreto Cura Italia varato dal governo Conte con misure economiche urgenti per famiglie, lavoratori e imprese, prevede, tra le altre, anche l'estensione del congedo parentale straordinario di 15 giorni per i genitori lavoratori che hanno figli fino a 12 anni o da 12 a 16 anni.

Vediamo come funziona il congedo parentale per i genitori a causa dell’emergenza coronavirus e come si effettua il calcolo degli stipendi per chi ne usufruisce.

Congedo genitori per coronavirus calcolo stipendi, esempi, giorni e orari

Il nuovo Decreto Cura Italia prevede un congedo parentale di 15 giorni ulteriori rispetto a quello già stabilito dalla legge e, in alternativa, la possibilità di richiedere un voucher baby sitter da 600 euro che diventano mille per il personale del Servizio sanitario nazionale e le Forze dell’ordine.

Il congedo parentale, periodo di astensione facoltativo dal lavoro concesso ai genitori per prendersi cura del bambino nei suoi primi anni di vita, solitamente nel caso del congedo ordinario può essere fruito da mamme e papà anche insieme, mentre il nuovo congedo parentale deciso dal governo non può essere fruito contemporaneamente dai due genitori, e può essere richiesto da:

  • lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato:
  • lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata Inps;
  • genitori e affidatari per i figli fino ai 12 anni (con stipendio al 50%) o con figli fra i 12 e i 16 anni (senza però alcuna retribuzione).

Il congedo parentale non spetta a genitori disoccupati o sospesi e a lavoratori domestici e a domicilio.

I periodi di congedo dal lavoro sono computati nell'anzianità di servizio, tranne gli effetti relativi alle ferie e alla tredicesima mensilità. Nel caso di congedo ordinario per genitori di figli disabili, lo stipendio cambia in base al periodo in cui viene utilizzato il congedo e al reddito individuale del lavoratore.
 
Per quanto riguarda il calcolo dello stipendio da corrispondere ai genitori che richiedono il congedo parentale fino a 15 giorni come da Decreto Cura Italia previsto, bisogna effettuarlo sulla retribuzione normalmente percepita.

L’importo del congedo straordinario è pari, infatti, al 50% della retribuzione: bisogna, dunque, prendere come base di riferimento per il calcolo la retribuzione media globale giornaliera dello stipendio mensile scaduto e immediatamente precedente a quello in cui ha avuto inizio il congedo e calcolarne il 50%, per cui per uno stipedio di 1.500 euro la retribuzione in periodo di congedo sarà di 750 euro.

Per i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata INPS, il calcolo dell’importo cambia ed è pari a 1/365 del reddito. Queste modalità di calcolo valgono per il congedo parentale di genitori di figli fino a 12 anni di età.

Per chi, invece, volesse usufruire del congedo parentale per figli di età compresa tra i 12 e i 16 anni di età (congedo parentale straordinario) non è prevista alcuna retribuzione. I 15 giorni massimi di assenza dal lavoro, dunque, non prevedono pagamento dello stipendio al 50% e non prevedono nemmeno il riconoscimento di contribuzione figurativa.

Congedo parentale genitori coronavirus figli con disabilità

Con particolare riferimento ai genitori che abbiano figli con disabilità, i limiti di età stabiliti per poter fruire del congedo parentale esteso per emergenza coronavirus non valgono per i genitori di figli disabili con grave invalidità. In questo caso, i giorni del nuovo congedo per genitori si sommano a quelli già previsti per figli di tutte le età.

Inoltre, i riposi orari retribuiti per genitori con figli disabili fino a tre anni di età dipendono dall'orario giornaliero di lavoro che si effettua e sono di:
2 ore di permesso giornaliero nel caso di orario di lavoro pari o superiore a 6 ore;
1 ora di permesso giornaliero nel caso di orario di lavoro inferiore alle 6 ore.

Congedo genitori per coronavirus come fare domanda

La domanda per il congedo parentale fino a 15 giorni per genitori stabilito dal Decreto Cura Italia deve essere presentata all’Inps ma si attende ancora la relativa circolare ufficiale Inps, che come annunciato dovrebbe arrivare a giorni, per la definizione di tempi e modalità specifiche di invio domanda.

Per tutti i dipendenti pubblici e statali l’erogazione dell’importo spettante di congedo e relative modalità di fruizione saranno definite direttamente dall’amministrazione pubblica presso la quale si lavora.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sui diritti per i lavoratori per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie