Conte annuncia i primi punti dell'agenda 2020: Pensioni e Family Act

di Marianna Quatraro pubblicato il
Conte annuncia i primi punti dell'agenda

Conte punti agenda 2020 Pensioni Family Act

Rivedere la riforma pensioni Fornero, superare la quota 100 e misure specifiche per la famiglia: primi punti dell'agenda 2020 premier Conte

Superamento della quota 100 per andare in pensione a 62 anni di età e con 38 anni di contributi e della riforma pensioni Fornero e assegno unico per i figli: sono questi i primi punti dell’agenda 2020 annunciati dal premier Conte in occasione del tavolo tenutosi a Palazzo Chigi solo qualche giorno fa.

Sembra essere particolarmente deciso il premier Conte a voler lavorare su pensioni, lavoro e famiglie, con l’auspicio di trasformare in realtà le misure annunciate e che si prospettano molto importanti per riforma pensioni e a sostegno delle famiglie. Vediamo, dunque, quali sono i punti dell’agenda 2020 del premier Conte.

Annuncio premier primi punti dell'agenda 2020 Pensioni

Mentre i sindacati continuano a rilanciare richieste di novità pensioni, con la proposta di una riforma delle pensioni che preveda un abbassamento generalizzato dell’età pensionabile per tutti da 67 anni a 62 anni di età con almeno 20 anni di contributi e quota 41 per tutti senza alcun paletto, al vaglio del governo, stando a quanto riportano le ultime notizie, vi sarebbe l’ipotesi di una riforma delle pensioni che permetta di uscire a 62 o 64 anni, rispettivamente, con 38 o 36 anni di contributi e penalizzazioni fino al 6% in base all’anno di uscita in anticipo.

Al momento non si hanno certezze sulla strada che effettivamente il governo intende prendere, la certezza è che si vuole andare oltre la rigidità dell’attuale legge pensionistica ma sul superamento di quota 100 ci sarà ancora da discutere, sia sulla forma pensionistica che dovrebbe sostituirla sia sui tempi, se cioè eventuali novità pensioni arriveranno dal 2022, dunque all’esaurirsi della quota 100 (31 dicembre 2021), o affiancheranno la stessa quota 100 fino al suo superamento.

Su questa base di una forma anticipata di pensione, comunque con una penalizzazione, è quella di dare a particolare categorie riconoscimenti ad hoc contribuivi o anche particolarei condizioni (anni/contributi minoi richiesti) in modo particolare per:

  • donne
  • precoci
  • usuranti

Inoltre Conte ha promesso un aumento delle pensioni in essere, con un taglio delle tasse, nella riforma Irpef che dovrebbe essere lanciata a Maggio-Giugno

Annuncio premier primi punti dell'agenda 2020 Family Act, invalidi, disabili, cargiver e ruolo donna

Altro punto in agenda 2020 del premier Conte il cosiddetto family act, pacchetto di misure specifiche per la famiglie in cui dovrebbero rientrare:

  • interventi per rendere più conciliabile l’alternanza tra vita privata e lavoro;
  • revisione complessiva dei congedi parentali;
  • riordino e potenziamento delle misure attualmente esistenti;
  • definizione di strumenti più efficaci a sostegno della famiglia, con particolare attenzione alle famiglie numerose e a basso reddito;
  • nuova legge per non autosufficienza e aiuto disabili e invalidi con maggior sostegno finanziario e di permessi ai cargiver

Secondo quanto spiegato dal premier Conte, la famiglia rappresenta una priorità assoluta per il 2020 e, infatti, il ministro della Famiglia, Elena Bonetti, ha annunciato il Family Act, un disegno di legge più organico con diversi interventi volti soprattutto alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro e alla revisione dei congedi parentali.

Proprio sulle novità relative ai congedi parentali, il sottosegretario al Lavoro del Pd, Francesca Puglisi, ha avanzato la proposta di estendere da 5 a 6 mesi il congedo obbligatorio, prevedendo per i papà un mese di congedo parentale invece che soli 7 giorni come attualmente previsto.

Figura centrale, comunque, in questo Family Act sarà la donna, sia appunto per l'alternanza lavoro e casa, ma anche per la cura dei familiari anziani o disabili e invalidi. 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle pensioni per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ultime Notizie